Oggi pianta anche tu un seme di girasole per l’International Sunflower Guerrilla Gardening Day

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Questo primo maggio diventa anche tu Guerrilla Sunflower e pianta un girasole.

Oggi 1 Maggio non è solo la festa dei lavoratori, ma è anche una delle ricorrenze più particolari dell’anno, la Giornata Internazionale del Girasole dei Giardinieri d’assalto, in cui si cerca di portare verde e colore nel proprio quartiere piantando un seme di girasole in luoghi pubblici e aiuole comuni, soprattutto quelle lasciate nel degrado.

Come e quando nasce l’ International Sunflower Guerrilla Gardening Day

La nascita dell’International Sunflower Guerrilla Gardening Day risale al 2007,  in Belgio, dall’iniziativa dai Brussels Farmer, diedero vita all’idea di piantare girasoli nei quartieri più dissestati e trascurati, colorando la città. 

Nel corso del tempo, i guerriglieri di altri paesi hanno abbracciato lo spirito di questa giornata di azione che negli anni ha acquisito popolarità internazionale soprattutto quando i diversi movimenti di guerrilla gardening si sono diffusi nei vari Paesi, Italia inclusa.

Lo scorso anno il lockdown e la pandemia hanno letteralmente fatto dimenticare questa bella iniziativa che possiamo tutti tornare a festeggiare piantando il nostro semino quando andiamo a fare una passeggiata nella nostra città.

Perché proprio il girasole

Il girasole è simbolo di allegria, gioia e solarità, appunto. E’ il fiore eliotropico per eccellenza che affascina e stupisce da sempre. (Leggi anche: Girasole, la bellissima leggenda e il significato simbolico)

Non tutti sanno che i veri fiori sono quelli contenuti all’interno della corolla, disposti secondo un preciso schema  a spirale (Fibonacci ) di cui 34 in un senso e 55 nell’altro.

Come partecipare alla Giornata Internazionale del Girasole dei Giardinieri d’assalto

Durante la Giornata Internazionale del Girasole dei Giardinieri d’assalto,  parola d’ordine diventa piantare i girasoli!  

Partecipare, quindi, è semplicissimo, basta munirsi di semi di girasole e pianificare il proprio “attacco”, che potete fare anche con i bambini :

  1. Procuratevi semi di girasole, acqua di rubinetto e qualcosa con cui scavare (una paletta, una forchetta, una zappetta)
  2. Identificate un’aiuola in un giardino pubblico spento e trascurato (preferibilmente di almeno 20 mq)
  3. Fate un buco nel terreno di almeno 2 cm di profondità e infilateci un seme, copritelo con la terra ed annaffiate
  4. Potete scattare una foto e condividerla sui social con l’hashtag ##internationalsunflowerguerrillagardeningday
  5. Tornate poi periodicamente per ripulire dalle erbacce e dare acqua al vostro girasole
  6. Ad agosto potrete vedere la vostra pianta colorare e rallegrare gli spazi più degradati e dimenticati della vostra città,

Se il cattivo tempo o le restrizioni non vi permettono di uscire, potete sempre onorare la giornata piantando i semi di girasole in un vaso o in un giardino

E allora che aspetti? Vai a prendere una manciata di semi di girasole e semina ovunque e ovunque!

Il video dello scorso anno:

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile e Co-Founder di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa di diversi settori. Appassionata di tecnologia e ambiente, ha tenuto corsi di scrittura per il web dedicati a giornalisti e studenti.
eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook