Mercatino di Natale di Trento 2016: la magia delle feste si tinge di green

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Artigianato locale, tradizione, cibo da leccarsi i baffi e un impegno concreto con la sostenibilità ambientale: il 19 novembre torna la calda accoglienza del Mercatino di Natale di Trento, fino al 6 gennaio 2017, in piazza Fiera e in piazza Cesare Battisti.

Qui saranno presenti 68 casette, mentre in piazza Cesare Battisti le postazioni saranno 24 (86 espositori provengono dal Trentino Alto Adige, il restante da altre parti d’Italia).

E anche quest’anno, per le 23esima edizione, con ben 92 casette il Mercatino di Trento sarà il più grande della regione.

Mercatino di Trento Green

Più iniziative green per un evento già di per sé meraviglioso. Meno plastica, meno rifiuti e fonti rinnovabili per l’energia.

Già negli anni scorsi edizioni erano state previste diverse iniziative per contenere l’impatto ambientale dell’evento:

– Cibi regionali, stagionali e con ingredienti biologici a km 0 presso gli stand gastronomici

– Cibi serviti con stoviglie lavabili o compostabili

– Raccolta differenziata

mercatino trento 1
mercatino trento 2
mercatino trento 3
mercatino trento 4

Ora, per il 2016, per ridurre l’uso della plastica, per ogni prodotto acquistato si riceverà una shopper di carta frutta, così come anche le mappe (ne saranno distribuite 20mila) saranno realizzate con carta da riciclo e su di esse verranno evidenziati gli “Eco Point” dove smaltire i rifiuti. In più, oltre all’utilizzo di stoviglie lavabili e compostabili, quest’anno verranno introdotti “piatti di pane” che, oltre ad essere una gustosa aggiunta al pasto, limitano ancora di più la produzione di rifiuti.

Il Mercatino di Natale di Trento ha anche ricevuto la certificazione da Dolomiti Energia “100% energia pulita”. L’energia elettrica utilizzata sarà infatti è interamente prodotta da fonte rinnovabile e, per promuovere la mobilità sostenibile, è stato raggiunto un accordo con “Bla Bla Car” per arrivare a Trento col car pooling.

App Natale a Trento

Una app da scaricare per avere le informazioni aggiornate in tempo reale, orari di apertura, parcheggi disponibili e conoscere gli eventi previsti nelle giornate che più vi interessano. Nello spazio espositori si potranno conoscere tutti e 92 espositori, visualizzare le foto e gli indirizzi. Consultando la sezione “mappa” si potrà fare un tour virtuale all’interno del Mercatino di Natale e in ogni punto in cui ci si trova, cliccando sul pedone, si potrà avere il percorso da intraprendere per arrivare in piazza Fiera o in piazza Battisti.

L’app quest’anno include anche una sezione “green”, dove consultare tutte le azioni ecosostenibili e trovare i link utili per individuare mezzi alternativi per raggiungere Trento. Scaricando l’app si potrà inoltre partecipare ad un gioco quiz a tema ambientale.

mercatino trento 5jpeg
mercatino trento 6
mercatino trento 7

Il Mercatino di Trento e la solidarietà

Tutte le offerte destinate alla realizzazione dei pacchi dono presso le casette allestite sia in piazza Fiera che in piazza Cesare Battisti a Trento, verranno devolute al “Fondo di Solidarietà terremoto Centro Italia 2016” , istituito dalla Provincia autonoma di Trento.

Gli orari del Mercatino di Trento

Il mercatino di Natale è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19.30, sarà invece chiuso il giorno di Natale. Il 26 dicembre e il 1 gennaio 2017, il mercatino sarà aperto dalle 12 alle 19.30. Dall’8 dicembre fino all’11 dicembre 2016, l’apertura serale del mercatino sarà prolungata fino alle 20.30. Sul sito ufficiale www.mercatinodinatale.tn.it potete consultare tutti gli eventi.

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook