#GNE2013: premiati piccoli e grandi giornalisti ambientali

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si sta svolgendo in queste ore la grande giornata di festa nazionale di Giornalisti Nell’Erba 2013 “Menopermenofapiù”, che ha radunato centinaia di giovanissimi, esperti di ambiente, giornalisti, scienziati, docenti da tutta Italia. Tantissimi gli eventi in programma fino alle 20 di stasera, seguiti con un live blogging di un team di 20 “giornalisti nell’erba” dagli 8 ai 19 anni di età.

I 42 eventi (gratuiti) su ambiente, scienza, giornalismo e informazione a cui partecipano grandi nomi del giornalismo, ricercatori, esperti di fama internazionale in un giorno saranno “trasmessi” in diretta su Twitter (hashtag #GNE2013) e sul sito www.giornalistinellerba.org con le interviste, gli articoli, i video e le foto realizzati dai giovanissimi reporter. Così la giornata nazionale di Giornalisti Nell’Erba, un progetto internazionale di giornalismo ambientale per bambini e ragazzi dai 5 ai 29 anni, potrà essere seguita anche online.

7 i workshop in programma: uno su come scrivere un buon articolo, uno sui segreti dell’intervista con Alfredo Macchi, inviato di guerra Mediaset, un altro sullo stile dell’articolo di cronaca, con Marco Fratoddi, direttore di La Nuova Ecologia; poi quello sul film making a costo 0, quello sull’essenziale di ogni lingua che ci consente di generare l’infinito dal finito, quello sullo “zainetto 2.0”, quello sulle leggi sull’ambiente che pochi conoscono e su come si è evoluta nel tempo la normativa ambientale nel nostro paese (con Tullio Berlenghi, ambientalista e scrittore, esperto di diritto ambientale).

5, invece, i panel, che vedranno impegnati, fra gli altri, il presidente della Federazione Nazionale della Stampa Giovanni Rossi, il segretario generale dell’ordine dei giornalisti Giancarlo Ghirra e la freelance Rosy Battaglia sul futuro della professione di giornalista, o in un altro sul “mare essenziale”, i grandi navigatori e con Giulio Guazzini, volto noto della Rai sulla coppa America, per capire come mai la vita in barca è palestra di essenziale.

Anche greenMe.it è presente all’evento, per sostenere la nostra bravissima Francesca Mancuso, direttore editoriale di Nextme.it e blogger di Universo Green, che ha vinto il primo premio per la categoria Senior della settima edizione del concorso di giornalismo ambientale Giornalisti Nell’Erba, organizzato dall’associazione di promozione sociale Il Refuso con le partnership dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, la Federazione Nazionale della Stampa, la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, l’Agenzia ANSA e l’European Space Agency.

francesca

Francesca ha stregato la giuria con un’intervista all’astronauta italiano Luca Parmitano, da pochi giorni giunto a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, seguendo il tema del concorso “MENOPERMENOFApiù” e raccontando come e perché anche in orbita si può essere green. Con la sua vittoria, Francesca porta a casa anche una borsa di studio per partecipare al corso giornalismo ambientale Laura Conti, che la vedrà impegnata in quel di Savona nei prossimi mesi. Da tutta la redazione, a Francesca vanno i nostri grandissimi e meritati complimenti!

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Giornalisti nell’erba: il 31 maggio la giornata nazionale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook