Oggila Giornata Mondiale del Commercio equo e solidale 2015

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Oggi, sabato 9 maggio, è la Giornata Mondiale del Commercio equo e solidale. Si tratta del World Fair Trade Day, un’iniziativa dell’Organizzazione mondiale del commercio equo e solidale (World fair trade organization – WFTO).

La Giornata Mondiale del Commercio equo e solidale viene celebrata il secondo sabato di maggio di ogni anno. Le celebrazioni per il Fair Trade Day si svolgono in tutto il mondo, anche in Italia. L’obiettivo è contribuire alla lotta alla povertà e allo sfruttamento, al cambiamento climatico e alla crisi economica. Tutto ciò ha il proprio impatto maggiore proprio sulle popolazioni in difficoltà.

Il commercio equo e solidale oggi ha più di 50 anni e coinvolge 2000 organizzazioni di produttori in tutto il mondo, oltre 10 milioni di persone se contiamo anche i consumatori.

In occasione della Giornata Mondiale del Commercio Equo, l’Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale, che rappresenta il Fair Trade italiano, presenta il suo “Rapporto annuale 2015”, con gli ultimi dati sul commercio equo nostrano. Sono 84 le organizzazioni del fair trade italiano, cooperative e consorzi cui fanno capo quasi 33mila soci e oltre 5mila volontari. I punti vendita (le cosiddette “Botteghe del mondo”) sono 256.

In Italia sono ormai 12 le Regioni italiane dotate di una legge di sostegno al commercio equo: l’ultima è la Regione Lombardia, che ad aprile ha approvato la legge 9/2015. In Parlamento inoltre è in via di discussione una legge nazionale, che potrebbe essere promulgata in occasione della Settimana Mondiale del Commercio Equo e Solidale.

“La giornata del Commercio equo e solidale è stata istituita per consentire ai produttori, specialmente quelli più piccoli, di migliorare le loro condizioni di vita in modo sostenibile. Oggi, l’impatto positivo del commercio equo non è solo sui produttori, ma su tutti noi e il nostro stile di vita. Il Commercio Equo e Solidale è un movimento di persone, fatto da persone, per le persone” – ha dichiarato Rudi Dalvai, presidente di WFTO.

Si tratta di una giornata in cui possiamo dare supporto alle popolazioni del Nepal con l’acquisto di prodotti equosolidali provenienti da queste zone del mondo. Ciò sarà possibile, ad esempio, presso la bottega Altromercato di Asti. La giornata mondiale del Fair Trade costituisce un’anteprima dell’evento più rilevante nella storia del commercio equo e solidale mondiale, la World Fair Trade Week.

La Settimana del commercio equo e solidale si terrà a Milano, dal 23 al 31 maggio. Si potranno visitare 27 ristoranti che proporranno menù ed eventi con prodotti del fair trade (Milano Fair Cuisine, dal 16 al 31 maggio), 30 espositori alla prima esposizione internazionale di moda etica e solidale in Italia (Fair&Ethical Fashion Show, dal 22 al 24 maggio), 250 stand con 160 espositori da 30 Paesi e 4 continenti alla prima fiera mondiale del commercio equo e solidale, Milano Fair City, alla Fabbrica del Vapore dal 28 al 31 maggio.

Qui il calendario degli eventi della Settimana del commercio equo e solidale a Milano.

Marta Albè

Leggi anche:

World Fair Trade Week 2015: tutti gli eventi della settimana Equosolidale di Milano
Guida al Commercio Equo & Solidale: tutto ciò che bisogna sapere sul Fair Trade

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook