Giardino dei sensi e della biodiversità: un percorso sensoriale per entrare in armonia con la natura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un percorso sensoriale per scoprire i profumi, i sapori, i rumori delle piante ed entrare in armonia con la natura e con le piante, accessibile a tutta la cittadinanza.

Il nuovo Giardino dei Sensi e della Biodiversità è stato inaugurato ieri a Cento, in provincia di Ferrara, dopo tre anni di lavori che hanno permesso di riqualificare una grande area all’interno del Parco del Reno.

Si tratta di un percorso articolato in cinque spazi sensoriali distinti che costituiscono una sorta di fiore a cinque petali.

Ogni petalo ospita piante scelte per stimolare uno dei cinque sensi: nel giardino della vista si possono ammirare i colori vivaci delle fioriture, mentre nel giardino dell’olfatto si è investiti dal profumo delle piante; nel giardino del gusto si assaggiano i sapori delle specie commestibili; nel giardino del tatto si sperimenta il contatto con le foglie rugose o morbide e, infine, nel giardino dell’udito si ascoltano i suoni prodotti dalle foglie mosse dal vento.

Un progetto di recupero del territorio con un grande valore terapeutico e di inclusione sociale, per avvicinare le persone alla natura, avviare programmi di educazione ambientale e favorire la biodiversità.

Lo spazio sarà accessibile a tutti, grandi e bambini, giovani e anziani, persone disabili o con scarsa mobilità e sarà un luogo dove rilassarsi, partecipare a eventi all’aperto, condividere e approfondire le conoscenze su piante, territorio e ambiente.

Fonte di riferimento: Regione Emilia Romagna/ANSA

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook