Frida Kahlo, mostra a Torino: 60 fotografie intime e private per la prima volta in Europa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lei su una terrazza di New York, lei con uno scialle rosso in testa, lei in mezzo a fiori bianchi: quasi tutte le immagini che oggi conosciamo di Frida Kahlo nascono dal genio di Nickolas Muray, il fotografo ungherese con cui ebbe una storia d’amore e a cui dobbiamo, oggi, i più bei ritratti dell’artista messicana.

Proprio di Muray per la prima volta in Europa è visitabile fino al 3 maggio 2020 alla Palazzina di Caccia di Stupinigi di Torino una raccolta di 60 fotografie: la Frida Kahlo through the lens of Nickolas Muray, che racconta, seguendo la cronologia delle foto di Nickolas Muray, il percorso professionale e personale di Frida Kahlo, a partire dagli scatti del 1937 a Tizapan in Messico, per chiudere con quelli del 1948 a Pedregal e Coyoacan.

Promossa da Next Exhibition e ONO arte e organizzata dall’Archivio Nickolas Muray, la rassegna copre il periodo che va dal 1937 al 1946 e offre un viaggio intimo e privato nel mondo di Frida, insieme a quello che fu l’amante, ma anche l’amico e il confidente.

Oltre alle 60  immagini, ci si può immergere nell’autentica atmosfera messicana grazie alle  riproduzioni degli ambienti tanto cari a Frida, come il famoso letto d’arte e di sofferenza, gli abiti messicani e i gioielli e nel mondo intimo di Frida, con alcune delle lettere d’amore tra i due.

Muray Frida NYC

© Nickolas Muray Photo Archive

muray frida scialle

© Nickolas Muray Photo Archive

muray frida idol

© Nickolas Muray Photo Archive

Informazioni

La mostra è alla Palazzina di Caccia di Stupinigi (Piazza Principe Amedeo, Stupinigi, Nichelino, Torino) fino al 3 maggio 2020.

Orari

Dal martedì al venerdì dalle 10 alle 17.30 | Sabato e domenica dalle 10 alle 18.30. Aperture straordinarie: 24 febbraio dalle 10 alle 17.30 | 8 marzo dalle 10 alle 22 | 13 aprile (Pasquetta) dalle 10 alle 18.30

Prezzi

  • Intero: 14 euro
  • Ridotto generico (valido per over 65, under 12, partners convenzionati, studenti universitari): 12 euro
  • Ridotto gruppi (per un minimo di 20 persone): 10 euro
  • Ridotto possessori di Tessera Musei: 10 euro
  • Ridotto cral: 10 euro
  • Ridotto scuole (per un minimo di 15 alunni): 8 euro

I bambini al di sotto dei 6 anni entrano gratuitamente. Chi presenta il biglietto di visita della Palazzina di Caccia di Stupinigi può entrare in mostra a prezzo scontato a 10 euro.

Fonte: Frida Torino

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook