Festival della gentilezza 2019: al via da Napoli una settimana per diffondere ovunque cortesia e buone maniere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Siamo gentili, è l’unico modo per restare umani! È più o meno questo il monito che arriva dal primo Festival della Gentilezza, un festival diffuso dedicato alle buone maniere in programma da oggi fino al 17 novembre. Una settimana per ricordare che basta davvero poco per essere felici.

In vista della Giornata Mondiale della Gentilezza, in calendario il 13 novembre in tutto il mondo, il Festival della Gentilezza è concepito come un’azione diffusa su tutto il territorio nazionale che raccoglie attività ed eventi che si svolgono in tutta Italia.

Enti pubblici e privati, attività commerciali, case editrici e librerie, scuole, privati cittadini, ristoranti, aziende agricole, alberghi e luoghi dell’ospitalità in 18 regioni italiane, tutti sono pronti a diffondere la cultura della gentilezza.

Il Festival della Gentilezza è parte integrante del progetto “ColtiviAmo Gentilezza” nato da un’idea di Viviana Hutter, scrittrice e autrice de Il mio quaderno della gentilezza e del giocoil Labirinto della gentilezza, Margherita Rizzuto, project manager ed appassionata di creazione di reti, e Antonio Puzzi, antropologo culturale e giornalista.

Un bellissimo entusiasmante progetto di innovazione sociale, una piattaforma di condivisione diffusa delle buone pratiche di gentilezza, mappate sul territorio nazionale.

Il Festival della Gentilezza apre i battenti oggi a Napoli, mentre le successive giornate vedranno un susseguirsi di eventi in tutta Italia: il 12 sarà la giornata dedicata alle scuole, il 13 (Giornata Mondiale della Gentilezza) alle librerie e agli Istituti di cultura, il 14 ai ristoranti, il 15 e il 16 alle azioni gentili verso i beni comuni o le fasce deboli, il 17 agli orti urbani e alle aziende agricole.

coltiviamo gentilezza

I 207 eventi in programma saranno organizzati in 18 regioni italiane da 11 associazioni, 8 attività commerciali, 3 aziende agricole e strutture ricettive, 3 Enti pubblici, 3 Librerie e case editrici, 18 esercizi di ristorazione, 62 Istituti scolastici, 8 gruppi spontanei di cittadini.

Il calendario completo degli eventi e l’elenco degli Angoli della Gentilezza li trovate qui e sulla pagina Facebook “ColtiviAmo Gentilezza”.

angolo gentilezza

Contestualmente alla settimana di eventi, partiranno i primi 74 “Angoli della Gentilezza, i luoghi in cui si condivideranno azioni gentili e storie di gentilezza e che saranno attivi tutto l’anno presso associazioni, enti, case private, istituti scolastici, studi medici e attività ricettive e di ristorazione.

Leggi anche:

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook