@greenMe

Ecomondo al via: torna la fiera della green economy e accende i riflettori su Cop26 (e il futuro del Pianeta)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da oggi fino al 29 ottobre a Rimini è in programma Ecomondo, l’evento di riferimento in Europa per la transizione ecologica e i nuovi modelli di economia circolare e rigenerativa. In giro per i diversi padiglioni, oggi siamo tornati anche noi di greenMe!

Dopo aver saltato l’edizione 2020 a causa della pandemia, il mondo della Green Economy torna a riunirsi in presenza a Ecomondo e Key Energy, i saloni di Italian Exhibition Group dedicati rispettivamente all’economia circolare e rigenerativa e alle energie rinnovabili. I due eventi si svolgeranno a partire da oggi fino al 29 ottobre, alla Fiera di Rimini. Nel corso di quest’edizione i riflettori saranno puntati anche sulla COP26, in programma il prossimo novembre a Glasgow. 

Con oltre mille brand e un’occupazione della superficie dei padiglioni pari al 90% rispetto ai livelli del 2019, Ecomondo e Key Energy porteranno in scena le novità tecnologiche dei diversi mondi dell’economia verde e nel calendario dei convegni sarà posta la massima attenzione alle opportunità che il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) e il Green Deal europeo offrono a imprese e amministrazioni pubbliche in Italia.

Nel corso della manifestazione sarà presentata anche la Relazione 2021 sullo stato della Green Economy in Italia, che verrà illustrato da Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, il quale indagherà i risultati raggiunti in dieci anni e il ruolo strategico dell’economia verde guardando al 2030, con un approfondimento sulla digitalizzazione per la transizione ecologica.

I temi principali dell’edizione 2021 

Nel corso di questa edizione di Ecomondo sono numerose le questioni di grande attualità che verranno affrontate. Tra le più importanti troviamo:

  • ​Transizione ecologica e circolare: azioni e priorità europee e internazionali
  • Priorità e azioni a sostegno dell’economia verde e circolare nel Paese
  • Valorizzazione integrata dei rifiuti
  • Transizione ecologica nei settori marino-marittimi e nella gestione delle aree portuali e costiere
  • Prevenzione del dissesto idrogeologico e riqualificazione di aree contaminate
  • Prevenzione dell’inquinamento atmosferico e dell’aria 

Focus sulla COP26

Tra le sessioni più interessanti in programma a Ecomondo spicca quella dedicata alla COP26 “Tre giorni alla COP26: aspettative, rischi, interessi”, organizzata in collaborazione con Italy for Climate.

All’incontro, previsto oggi pomeriggio a partire dalle 15, si discuterà delle sfide del negoziato internazionale sul clima, dei punti chiave delle trattative, dell’obiettivo della decarbonizzazione entro il 2030 e del ruolo strategico delle imprese. Alla sessione di approfondimento interverranno anche Ken O’Flaherty, COP26 Regional Ambassador e 
Mauro Petriccione, direttore generale Climate Action della Commissione europea, oltre a una decina di testimonial.

Per ulteriori informazioni sull’edizione 2021 di Ecomondo consultare il sito dedicato all’evento. 

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook