Un mondo come piace a te: il concorso dell’Ue per idee innovative che salvano il clima

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin


Un mondo come piace a te. Chiunque può dare una mano per contribuire a combattere i cambiamenti climatici. Come? Inviando la propria idea e fornendo una o più soluzioni per ridurre le emissioni inquinanti. L’iniziativa, lanciata dalla Commissione Europea, rientra nell’omonima campagna per l’azione per il clima.

Non serve essere ministri o capi di stato per avere delle buone idee. Per questo possiamo fare davvero qualcosa di concreto per limitare le emissioni di anidride carbonica. Solo per fare qualche esempio, tra i progetti presentati potrebbe esserci la bicicletta elettrica per il trasporto di merci o ancora un processo di produzione innovativo che contribuisca a ridurre le emissioni di gas a effetto serra e a ridurre la spesa della bolletta elettrica, ma anche novità e soluzioni sostenibili nel campo dell’edilizia o del riscaldamento.

In Europa sono già in atto molte soluzioni, dalla Vienna Bike, la bici pieghevole che si chiude dopo l’uso, al car e bike sharing fino all’iniziativa di WhipCar, che ha istituito il primo servizio di noleggio che mette in contatto proprietari di automobili e clienti che abitano nella stessa zona. Il concorso Un mondo come piace a te creerà anche una piattaforma per dare visibilità a questi progetti e premiare quelli più creativi, più pratici ed efficaci.

Come funziona? Per tre mesi chi ha un’idea potrà presentarla al concorso. Tutti i progetti, grandi o piccoli, provenienti da singole persone o da organizzazioni aventi sede in uno Stato membro dell’UE verranno presi in considerazione, a patto che il loro obiettivo principale sia la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra. Tra maggio e giugno poi i visitatori del sito web della campagna world-youlike.europa.eu potranno votare l’iniziativa più creativa.

Tra i dieci progetti più votati una giuria, presieduta da Connie Hedegaard, selezionerà i tre vincitori che saranno festeggiati nella cerimonia di premiazione Sustainia che si terrà a Copenhagen nell’ottobre 2013 sotto l’egida del partner della campagna, Sustainia, un’iniziativa internazionale per la sostenibilità, la cui figura di punta è Arnold Schwarzenegger.

Connie Hedegaard, commissario UE responsabile per l’Azione per il clima ha spiegato: “Il concorso offre l’occasione per andare al di là delle parole in fatto di cambiamenti climatici. Presentando il vostro progetto ci aiutate a dimostrare che creare un mondo come piace a noi con il clima che piace a noi è qualcosa di fattibile e di abbordabile. E per giunta, non è un compito noioso”.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

Cercasi idee green per combattere il clima che cambia: parta una campagna UE

Come cambiare il mondo in 5 passi

Cambiamenti climatici: ecco come cambieranno il futuro dell’Europa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook