CompraVerde-BuyGreen 2011: al via il Forum Internazionale degli Acquisti Verdi 2011

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Comprare green, spingere la pubblica amministrazione ad acquistare verde e fare incontrare la richiesta con l’offerta delle imprese che producono beni e servizi eco-sostenibili.

Questo l’obiettivo del Forum Internazionale degli Acquisti Verdi, che si terrà oggi e domani alla Fiera di Cremona.
Un’occasione per dare una spinta alla green economy, che – secondo le stime – ci salverà dalla crisi. Ma per far sì che ciò avvenga bisogna partire dalle scelte di sostenibilità della Pubblica amministrazione italiana.

Secondo gli esperti infatti, la green economy muove in Italia un fatturato di 10 milioni di euro e sembra in grado di fornire un forte input alla ripresa economica e all’uscita dalla crisi.
Per far questo però è necessario il contributo della Pubblica amministrazione, affinché converta almeno una parte della sua spesa complessiva in “acquisti verdi” – ossia sostenibili.

Le amministrazioni locali – Regioni, Province, Comuni – oltre a dimostrare di essere “consumatori modello”, offrendo così anche il buon esempio ai loro cittadini utenti, hanno il potere (ma anche l’obbligo morale) di dare chiare indicazioni al mercato privato, costringendolo a orientarsi alla sostenibilità ambientale per poter partecipare ai bandi pubblici green.
Insomma, le imprese vanno incoraggiate, stimolate e se necessario obbligate a fare scelte green, perché solo in questo modo il nostro Paese potrà allinearsi al resto d’Europa.
Se ciò non accadrà resteremo esclusi dal mercato, dallo sviluppo e dall’UE.

Tra le categoria principali di prodotti verdi che le PA dovrebbero acquistare e prendere in considerazione per una svolta eco-sostenibile, ricordiamo gli alimenti e i servizi di ristorazione, l’arredamento e l’edilizia, la carta e la cancelleria, le attrezzature elettriche e informatiche, ma anche prodotti tessili, la gestione dei rifiuti, i servizi energetici, trasporti e pulizia, servizi urbani e organizzazione di eventi.

Insomma, tutto fa green ed è ora di iniziare ad agire seriamente.

Per saperne di più: http://www.forumcompraverde.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook