Progetta la perfetta cassetta di legno per frutta e verdura bio e vinci 10.000 euro

cassetta legno prodotti bio rilegno

Biologico in legno recuperato perché la natura trasporta la natura. In occasione di Ecomondo, Rilegno ha lanciato un concorso per architetti, designer e chiunque voglia mettersi in gioco nel realizzare una nuova cassetta per i prodotti bio. Al primo classificato 10.000 euro, ma premi anche per secondo e terzo.

Gli imballaggi sono un problema ambientale, rappresentando spesso una componente inquinante, un rifiuto non riciclabile e, tra l’altro, non sempre indispensabile. Persino i cbi biologici, che dovrebbero rappresentare il rispetto per l’ambiente e la salute, sono spesso venduti in plastica. Un paradosso che va fermato, così come, in generale, l’utilizzo di imballaggi inutili di frutta e verdura contro i quali era stata lanciata la campagna #svestilafrutta.

Le cassette di legno sono sicuramente un imballaggio più sostenibile: In Italia se ne producono ogni anno circa 450 milioni, destinate in gran parte al settore ortofrutticolo, perché il legno per sua natura è un materiale adatto al contatto alimentare. Ma anche questo, come materia vergine, è legato purtroppo a disboscamento e sfruttamento delle foreste.

“Questo contest legato al design e alla creatività è un progetto pensato per valorizzare il legno, gli imballaggi in legno e l’impegno per un futuro sostenibile – spiega in un comunicato Nicola Semeraro, Presidente di Rilegno – Un progetto che richiede una visione sull’imballaggio del futuro per il biologico, perché siamo tutti chiamati a prendere consapevolezza su come affrontare il tema ambientale e il corretto utilizzo delle risorse”.

L’obiettivo del concorso è prima di tutto sensibilizzare l’opinione pubblica, promuovendo l’utilizzo del legno come materiale da imballaggio focalizzando l’attenzione sulla possibilità di usare materiale riciclato, senza intervenire, ancora, sulle nostre distese di alberi. Rilegno, consorzio impegnato nel recupero degli imballaggi legnosi, ha lanciato il concorso in questa direzione, nel rispetto dei principi dell’economia circolare.

concorso rilegno cassetta biologico

Foto: Rilegno

I lavori saranno selezionati da una giuria in base all’originalità, ai valori simbolici del progetto e soprattutto il linea con i principi di riuso e riciclo, ma anche in base alla fattibilità tecnica ed economica e alla riproducibilità su scala industriale.

Al primo classificato andrà un riconoscimento in denaro pari a 10.000 Euro, premi anche al secondo e terzo classificato (rispettivamente 4.000 e 2.000 euro), ma anche la comunicazione sarà premiata, proprio perché il primo obiettivo è la sensibilizzazione dell’opinione pubblica: quindi premio ‘Rilegno social’ al miglior divulgatore del proprio progetto su Instagram, 2.000 euro per il primo classificato e 1.000 euro per il secondo. L’iniziativa si concluderà con la premiazione dei vincitori durante la Milano Design Week 2020 prevista dal 21 al 26 aprile del prossimo anno.

concorso rilegno cassetta prodotti bio

Foto: Rilegno

Per partecipare c’è tempo fino al 2 marzo ed è necessario seguire le istruzioni disponibili qui.

Leggi anche:

Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

tuvali
seguici su Facebook