BioFach 2013: al via la fiera mondiale del biologico

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Prende il via oggi, mercoledì 13 febbraio 2013, la grande fiera mondiale del biologico di Norimberga BioFach 2013, all’interno della quale viene ospitato Vivaness, il Salone della Cosmesi Naturale e del Wellness. A Norimberga si attende la partecipazione di oltre 140 mila visitatori, provenienti da 130 Paesi del mondo, i quali avranno modo di conoscere le novità relative ai marchi ed ai prodotti del biologico previste per il 2013.

I prodotti e le novità presenti alla fiera di Norimberga provengono da 80 differenti Paesi del mondo. Gli espositori della presente edizione sono complessivamente 2400, 28 dei quali saranno presenti all’interno di Vivaness, e saranno dunque dedicati alla presentazione di prodotti e di novità relative al settore del biologico legato alla cosmesi, alla bellezza ed al benessere naturale.

L’appuntamento con la fiera di Norimberga proseguirà fino alla giornata di sabato 16 febbraio. Al solo salone Vivaness sono stati dedicati 5000 mq per l’esposizione, presso il padiglione 7A. Tra i maggiori espositori all’evento, spiccano Germania e Francia. Tra i nuovi arrivati sono presenti Russia, Hong Kong e Svezia.

La presenza dell’Italia è considerata forte anche quest’anno, grazie ai propri 31 espositori.

Tra gli espositori italiani presenti a Norimberga troviamo Suolo e Salute, organismo di controllo e certificazione per l’agroalimentare e l’ambiente fondato nel 1969. Tra gli organismi per la certificazione del biologico vi è inoltre ICEA (Istituto Certificazione Etica e Ambientale), che sarà tra l’altro rappresentante di Samcert, un progetto di cooperazione internazionale che mira a promuovere l’accesso dei piccoli produttori del Sud del mondo ai mercati nazionali e internazionali .

Tra gli espositori italiani sono presenti inoltre CCPB (organismo di certificazione e controllo dei prodotti agroalimentari e “no food” ottenuti nel settore della produzione biologica e in quella eco-compatibile) e Consorzio il Biologico, attivo nel settore agricolo, che presenteranno prodotti biologici legati sia al settore dell’alimentazione che della cosmesi. Non manca, infine, AIAB, che si impegna a presentare l’Arancia di Ribera DOP biologica, un prodotto italiano, ottenuto garantendo il rispetto dell’ambiente e delle sue risorse, oltre alla completa sicurezza dei consumatori.

Il BioFach ospita inoltre Bauer, azienda di Trento specializzata in dadi e insaporitori, impegnata nell’utilizzo esclusivo di materie prime certificate biologiche, coltivate in totale assenza di antiparassitari, diserbanti e concimi chimici. La fiera di Norimberga si impegna a dedicare ampio spazio al Fairtrade, il commercio equo e solidale, ospitando numerosi espositori, che rappresenteranno diversi settori dell’equosolidale. Tra i marchi italiani legati al Fairtrade presenti al BioFach troviamo Alce Nero – Mielizia, Almaverde Bio, La Terra e il Cielo, Natura Nuova.

Marta Albè

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook