Cheese09_Orizzontale_CentraleNell'organizzazione di un evento a basso impatto ambientale Slow Food fa scuola. Lo ha dimostrato lo scorso anno quando, grazie all'uso di materiali riciclati e al risparmio di risorse, ha ridotto l'impatto del Salone del gusto del 45%. E allora tutto è pronto per dare un'ulteriore lezione con il Cheese, la rassegna internazionale sulle "forme del latte" che si terrà a Bra dal 18 al 21 settembre.

Organizzata in collaborazione con la Città di Bra, l'evento, giunto alla sua settima edizione, è ormai un punto di riferimento per la filiera lattiero-casearia mondiale che richiama ogni due anni migliaia di appassionati e addetti del settore (150 mila nell'ultima edizione).

Un grande evento, dunque, per riscoprire il contatto con la natura e i piaceri dimenticati (Cheese è la manifestazione che ha avuto il merito di riabilitare il latte crudo nella percezione dei consumatori, una causa portata avanti fin dalla prima edizione del 1997). Ma che non vuole, proprio per questo, gravare sull'ambiente.

Sono state così predisposte per l'occasione 39 isole ecologiche gestite da volontari che mostreranno ai visitatori il corretto modo di smaltire gli scarti e particolare cura sarà dedicata allo smontaggio degli allestimenti che, purtroppo, essendo all'aperto, non sarà possibile realizzare in cartone riciclato come fatto per il Salone del Gusto. Tutto il materiale riutilizzabile però verrà trasformato in oggetti utili e di design.

L'amministrazione di Bra, inoltre si farà carico di fornire a tutti gli stand ed esercizi commerciali stoviglie monouso biodegradabili e borse in mater-Bi per la raccolta separata. Per tutto il materiale di comunicazione, invece, e' stata utilizzata carta certificata provente da foreste gestite correttamente da un punto di vista ambientale e sociale.

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram