settimana vegetariana mondiale 2012

Oggi, lunedì 1° ottobre, cade la Giornata Vegetariana Mondiale, che dal 2008 segna l'inizio della Settimana Vegetariana Mondiale, che si concluderà il prossimo 7 ottobre e che comprenderà al proprio interno la Giornata Internazionale degli Animali (4 ottobre). L'intera settimana sarà dedicata a tutti coloro che già hanno scelto una dieta vegetariana o vegana e a chi desidera ricevere maggiori informazioni al riguardo.

Alla Giornata Vegetariana Mondiale è stato dedicato un sito web in inglese, consultabile a livello internazionale, dal quale potranno prendere le mosse tutti coloro che vorranno dedicare una settimana – o un intero mese – ad uno stile alimentare non soltanto considerato benefico per la nostra salute, ma anche fondamentale per il benessere del nostro Pianeta e degli esseri viventi che lo abitano.

Dal punto di vista ambientale, la produzione di carne all'interno degli allevamenti comporterebbe attualmente un consumo d'acqua tale da impoverire il nostro Pianeta della sua più importante risorsa, al punto che entro il 2050, volente o nolente, secondo lo Stockholm International Water Institute, l'intera popolazione mondiale dovrà orientarsi verso un'alimentazione vegetariana, in quanto non sarà più possibile, a seguito della diminuzione delle risorse idriche e del previsto incremento demografico, assicurare a tutto il mondo una dieta simile a quella seguita dalla maggior parte degli occidentali, che prevede un consumo di carne o di pesce quotidiano o quasi.

La Settimana Vegetariana Mondiale è nata allo scopo di promuovere nel mondo uno stile di vita alimentare in cui si possa fare a meno di carne e di pesce, andando incontro ad un'alimentazione maggiormente salutare e sostenibile dal punto di vista ambientale, oltre che economico, escludendo prodotti carnei ed ittici, tra gli alimenti più costosi che possiamo reperire attualmente sul mercato. La dieta vegetariana (che esclude carne e pesce) e la dieta vegana (che esclude anche uova, latticini e miele) se ben bilanciate sono adatte a ricoprire il nostro fabbisogno alimentare ed energetico quotidiano.

Quanti sono i vegetariani in Italia? Secondo le stime Eurispes essi rappresenterebbero il 3% della popolazione italiana totale e sarebbero circa 2 milioni, un numero che viene considerato come destinato a crescere nei prossimi anni, per via di una maggiore consapevolezza personale riguardo ad alimentazione, ambiente e diritti animali o anche semplicemente per ragioni economiche. L'inizio della Settimana Vegetariana Mondiale coincide con i 60 anni dell'AVI, l'Associazione Vegetariana Italiana, nata allo scopo di riunire vegetariani italiani e non al fine di condividere le le stesse aspirazioni ed ideali, come in una grande famiglia, all'insegna del rispetto e dell'aiuto reciproco.

In occasione della settimana dedicata all'alimentazione vegetariana, AVI ha deciso di dare vita a Milano all'evento "Prendiamoli per la gola 2012", dedicato alla convivialità vegetariana ed alla pace, a cui parteciperanno locali e ristoranti della città, offrendo speciali menù vegetariani non soltanto fino al 7 ottobre, ma per l'intero mese. Gli eventi in programma in Italia in occasione della Settimana Vegetariana Mondiale, comprendenti cene, mostre, banchetti informativi e altro ancora, non riguarderanno soltanto Milano ma anche altre città italiane, come Lecce, Udine, Caserta e Catania, all'insegna di un'alimentazione maggiormente consapevole e rispettosa del Pianeta e di tutti gli esseri viventi.

Marta Albè

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram