giornata mondiale vento 2012

Word Wind Day 2012. Si celebra oggi, venerdì 15 giugno, in tutta Europa ed anche nel nostro Paese la Giornata Mondiale del Vento, una campagna internazionale di sensibilizzazione volta a promuovere l'energia eolica, fonte pulita ed inesauribile, e tutte le altre fonti energetiche alternative in grado di distaccare le nazioni dalla dipendenza dalle fonti fossili non rinnovabili. In Italia la manifestazione è coordinata da ANEV (Associazione Nazionale Energia del Vento) in collaborazione con EWEA (European Wind Energy Association) e GWEC (Global Wind Energy Association).

Si tratta di un appuntamento ricco di iniziative volto a fornire ai cittadini maggiori informazioni relativamente al settore dell'eolico, inteso come una importante possibilità al fine di combattere la crisi climatica e di raggiungere gli obiettivi stabiliti dal protocollo di Kyoto entro il 2020, relativamente al ricorso alle fonti rinnovabili per la produzione di energia a livello europeo. Molti non sono a conoscenza del fatto che l'eolico stia già contribuendo a fornire energia al Paese in percentuali non trascurabili. Secondo quanto comunicato da parte di Legambiente, l'eolico sarebbe in continua crescita e quindi da considerarsi una garanzia per il futuro nella produzione di energia da fonti rinnovabili. Nel solo mese di aprile infatti è stato garantito dal vento il 6,4% della produzione energetica italiana.

Nel 2011 l'eolico in Italia ha garantito la produzione di oltre 10 TWh di energia pulita ed in base ad un dossier presentato da Legambiente emerge come negli ultimi mesi la crescita del settore dell'eolico sia stata continua. Essa avrebbe toccato il proprio picco massimo nel dicembre 2011, raggiungendo quota 9%. Di fronte a tali dati risulta quindi opportuno diffondere una maggiore informazione relativamente all'eolico anche a livello della cittadinanza, ed è proprio questo uno degli obiettivi che la Giornata Mondiale del Vento si pone.

Tra le diverse proposte presentate in Italia a favore della diffusione dell'eolico, per la giornata del 15 giugno e nei giorni successivi, vi sono i weekend del vento organizzati da Legambiente, che sabato 16 e domenica 17 giugno proporranno visite guidate agli impianti eolici in nove regioni italiane (Veneto, Liguria, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Abruzzo, Puglia, Campania e Sicilia) ed incentrate sulla scoperta dell'originale rapporto che si crea tra gli impianti eolici ed il paesaggio.

Il 13 giugno scorso, si è svolto a Roma un importante incontro sulla sicurezza sul lavoro nel campo dell'eolico, un aspetto che non deve mai essere sottovalutato, ora più che mai dato che il settore si trova in un momento di particolare crescita e che dunque potrebbe garantire l'offerta di nuovi posti di lavoro. Se ne è discusso ieri nel corso del "5° Seminario: La sicurezza sul lavoro. Best practice, problematiche e soluzioni", organizzato da GE Energy.

L'appuntamento centrale con la Giornata Mondiale del Vento di oggi è ospitato anche quest'anno a Roma presso Villa Borghese, dove ANEV, anche in occasione dei festeggiamenti per il proprio decennale di attività, ha previsto l'organizzazione di corsi di formazione, laboratori per bambini, eventi sportivi, mostre fotografiche, convegni e seminari tutti incentrati sul tema dell'energia eolica e che ospiteranno rappresentanti delle Istituzioni ed esperti del settore. Maggiori informazioni visitando il sito web: www.anev.org.

Marta Albè

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram