concorso pasta madre

Pagnotta alla mano, pronti a partecipare al primo concorso mondiale dedicato al pane preparato in casa con la pasta madre? La Comunità del cibo Pasta Madre, dopo aver preso parte allo Slow Food Day 2012 nella giornata di sabato 26 maggio a Bologna, prosegue con i propri eventi volti a diffondere la panificazione naturale e casalinga attraverso l'impiego del lievito madre o pasta madre.

Il concorso si terrà nella giornata di domenica 3 giugno presso il paese di Monghidoro, sull'Appennino Bolognese in occasione della festa "Forni e Fornai". Chi vorrà partecipare dovrà presentarsi dalle ore 14 alle ore 16 presso lo stand della Comunità del Cibo Pasta Madre portando con sé una pagnotta cotta personalmente, lievitata esclusivamente grazie al lievito madre, inserita in un sacchetto di carta ed accompagnata dalla lista degli ingredienti utilizzati. Dalle 16 alle 18 la giuria si riunirà per designare i vincitori, che in seguito potranno ricevere i meritati premi. L'evento sarà accompagnato da laboratori per bambini organizzati in occasione di "Forni e Fornai" e dalla possibilità di assaggiare il pane preparato dai fornai del paese, situato a 40 km da Bologna, ad un'ora di macchina di distanza dalla città.

PROGRAMMA DEL CONCORSO

Dalle ore 14,00 alle ore 16,00 - Accettazione dei pani presso il banco della Comunità del Cibo Pasta Madre

Dalle ore 16,00 alle ore 18,00 - Valutazione dei pani da parte della giuria di qualità

Ore 18,00 - Premiazione dei migliori pani in piazza a Monghidoro

REGOLAMENTO

- L'iscrizione al concorso è gratuita

- Possono partecipare, con un solo pane, tutti i consumatori - panificatori casalinghi NON professionisti

- Sarà ammesso alla gara ogni tipologia di pane, di ogni forma e dimensione, preparato con qualsiasi farina e/o ingredienti aggiuntivi (semi, oli, frutta, ecc...) con la sola condizione che sia lievitato esclusivamente a pasta madre

- Ogni pane dovrà essere consegnato già cotto in un sacchetto di carta e accompagnato da una piccola carta d'identità dove dovrà essere indicato il nome del pane e la lista di tutti gli ingredienti

- i pani consegnati sprovvisti del sacchetto di carta e delle informazioni sugli ingredienti non saranno accettati

- Tutti i pani saranno giudicati dal punto di vista estetico e organolettico da una giuria di qualità, che, a suo insindacabile giudizio, decreterà i pani vincitori

I PREMI

Verranno premiati i primi tre pani che si dimostreranno più interessanti, curiosi e migliori dal punto di vista della realizzazione e organolettico.

1° premio: pernottamento per due persone presso la Trattoria Monti Borgo di Sumbilla Bed & Breakfast, associata alla strada dei vini e dei sapori dell'Appennino Bolognese e segnalata su Locande d'Italia di Slow Food

2° premio: 30 kg di farina Biologica MontagnAmica offerta da Mulino Ferri

3° premio: 20 € buono spesa presso il Forno di Calzolari nella sede di Monghidoro o di Bologna

La giuria sarà composta dai più esperti esponenti del settore nel territorio, della stampa e delle arti, come Bruno Damini, Marco Tonelli, Matteo Tambrini, Guglielmo Gentile, Gabriele Orsi, Francesco Monari, Gisella Baldini, Paolo Sangiovanni e Riccardo Astolfi.

Partecipatte numerosi!

Marta Albè

Leggi anche:

- Panini fatti in casa con lievito madre

- Pane integrale con la pasta madre

- Pasta madre: come panificare con "peppy"

- Pasta madre: il lievito naturale fatto in casa


maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram