bici day

La giornata mondiale della bicicletta non sarà cancellata! Dopo tante voci di corridoio – rimbalzate negli ultimi giorni su tantissimi siti web – finalmente la smentita: il ministro dell'ambiente, Corrado Clini, non intende cancellare il Bici day e – a quanto pare – sta pensando di promuovere iniziative ed interventi per incoraggiare i cittadini ad usare la bicicletta come mezzo quotidiano, per andare in ufficio o a scuola.

Solo una settimana fa, centinaia di migliaia di persone si sono radunate a Roma per rispondere all'appello lanciato dal movimento web #salvaiciclisti e chiedere l'attuazione di una politica concreta a favore della sicurezza stradale di ciclisti e pedoni. Con l'occasione, i partecipanti all'iniziativa sono stati invitati a partecipare al "biciday", un evento dedicato alla mobilità sostenibile in bicicletta, che dallo scorso anno è stato indetto anche in Italia per la seconda domenica di maggio.

Peccato però che – negli ultimi giorni – sia apparsa su numerosi siti web la notizia della probabile cancellazione dell'evento da parte del ministro dell'ambiente Clini, il quale avrebbe definito l'iniziativa come "una festicciola" di scarso significato, priva di contenuti concreti.

Oggi la smentita ufficiale del ministro:

"Sono destituite di ogni fondamento le notizie apparse su alcuni organi di stampa secondo cui il ministero dell'ambiente intenderebbe "cancellare" la "festa della bicicletta" che si svolge nella seconda domenica di maggio ha fatto sapere con una nota scritta il portavoce del ministro - sono altresì false le dichiarazioni attribuite al ministro relativamente al soppressione del "biciday".

E' vero esattamente l'opposto: il ministro Clini ed il ministero dell'ambiente – prosegue la nota ministeriale - sostengono fortemente l'uso della bicicletta e la mobilita ciclistica. Le politiche e gli interventi del ministero dell'ambiente promuovono, anche attraverso la destinazione di importanti risorse, la creazione di piste ciclabili in tutta Italia, l'attivazione di servizi di bike-sharing e l'adozione di piani di mobilita locale che privilegiano l'uso delle biciclette".

Il ministro Clini quindi sembra voler promuovere iniziative che mirino a diffondere l'uso della bici non solo come hobby e svago, ma soprattutto come mezzo di trasporto quotidiano, alternativo alle auto inquinanti.

Soddisfatto il Presidente della Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza:

"La conferma di voler mantenere la giornata nazionale della bicicletta espressa oggi dal ministro Clini ci fa ovviamente piacere – ha detto Cogliati Dezza - e visto che non è stata ancora stabilita una nuova data per il prossimo bici day suggeriamo di farlo in un giorno infrasettimanale che possa dimostrare come la bicicletta in città possa essere un mezzo di trasporto a tutti gli effetti in grado di liberaci da smog e traffico. Farlo di domenica – ha aggiunto il presidente di Legambiente – come succedeva con il precedente governo esaltava più la bicicletta come mezzo di svago o giornata da dedicare allo sport anziché incoraggiare l'uso della bici come mezzo di trasporto".

Verdiana Amorosi

foto: Roberta Ragni

tuvali 320x212

+ di 100 corsi

su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram