Template_GW2009_boutonCavalieri, la lotta ai cambiamenti climatici è ancora lunga e tortuosa. Alzatevi e combattette! Sembra suggerire questo lo slogan "agire e adattarsi", al quale è ispirata la nona edizione della Green Week, la settimana dell'Ambiente 2009, un appuntamento di tre giorni indetto dalla Commissione Europea che si svolge a Bruxelles. Partita ieri, la più grande conferenza dedicata alle politiche ambientali sarà in scena fino al 26 giugno. La priorità? Fermare il global warming.

In vista del prossimo incontro di dicembre a Copenaghen, dove si dovrà trovare un nuovo accordo per sostituire l'attuale protocollo di Kyoto, ci si chiede: come creare una società a zero emissioni di CO2 entro il 2050? Come proteggere il Pianeta e l'economia dai cambiamenti climatici? Cercheranno di rispondere a queste domande più di 4.000 persone, tra scienziati, istituzioni internazionali, imprese, organizzazioni non governative e amministrazioni pubbliche. Tutti insieme per un unico obiettivo: ridurre drasticamente le emissioni di gas serra entro la metà del secolo, convertire l'economia in modo da renderla sostenibile, salvaguardare gli ecosistemi.

Durante la settimana verde ci saranno, oltre a numerosi dibattiti e seminari nell'ambito della conferenza, anche altri eventi aperti al pubblico, come la mostra sull' urbanismo visionario dell'architetto Luc Schuiten, Vegetal City, e la proiezione del film "The age of stupid" , incentrato proprio sul cambiamento climatico.



Un programma che prevede 36 sessioni di conferenze, organizzate in partnership con il gruppo di riflessione di Bruxelles "Friends of Europe". Saranno premiati, inoltre, i cinque migliori progetti ("Best of the Best") del programma LIFE-Ambiente per il 2008-2009. Oltre a Danimarca, Lussemburgo e Inghilterra, anche l'Italia concorrerà per il riconoscimento con un sistema di spray ecologico che riduce fino al 95% l'impiego di sostanze chimiche, energia elettrica e acqua nell'industria conciaria.

Una grande opportunità per discutere, confrontarsi, scambiare esperienze e buone pratiche da riproporre. Ma i "cavalieri" sono loro, i grandi del Pianeta, coloro che prendono le scelte...Possiamo fidarci?

Alberto Maria Vedova

Sito web della Settimana verde 2009 Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.



forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram