European Solar Days 2011: al via le giornate per sensibilizzare sull'energia solare

esd

15 giorni per aiutare a comprendere l'importanza dell'energia solare. Torna l'appuntamento con gli European Solar Days, le giornate dedicate alle iniziative di sensibilizzazione a livello europero sul solare.

Dopo il successo dei Solar Days dello scorso anno, con oltre 7mila eventi organizzati in 15 Paesi e con la partecipazione di 500 mila cittadini, anche quest'anno il sole tornerà in piazza anche in Italia, dove da ieri al 15 maggio, da nord a sud, avranno luogo eventi e incontri sulla tecnologia del solare.

Coordinati da Ambiente Italia e da Legambiente, e cofinanziate dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Intelligent Energy Europe,gli European Solar Days verteranno su svariati argomenti, dal funzionamento degli impianti termici e fotovoltaici fino agli incentivi, di cui si parla molto in questi giorni, ma anche laboratori ludici e didattici per i più piccoli. In breve, nelle piazza italiane i cittadini, ma anche le aziende e gli enti locali, potranno conoscere le opportunità e i vantaggi offerti dal sole, che negli ultimi mesi non ha smesso di far parlare di sé soprattutto in relazione al fotovoltaico e al discusso Quarto conto energia.

Il responsabile energia di Legambiente, Edoardo Zanchini, ha spiegato l'importanza di iniziative di questo genere per la diffusione del solare e delle fonti rinnovabili di energia: “La parola d’ordine è informazione per spiegare le possibilità dell’energia solare e, in generale, delle fonti rinnovabili, per lo sviluppo di un sistema energetico basato sulla sostenibilità ambientale a impatto zero, per ridurre l’uso dei combustibili fossili e tagliare i costi in bolletta". E aggiunge: "Queste giornate sono un appuntamento per portare in piazza il solare e parlare con le famiglie dell’opportunità di risparmiare in bolletta dando benefici all’ambiente. Gli impianti solari, termici e fotovoltaici, sono, infatti, tecnologie oggi mature e concrete e in grado di entrare in maniera determinante nel bilancio energetico delle famiglie. Basti pensare che a fine 2010 erano 109 i Comuni italiani in cui, grazie al fotovoltaico viene prodotta più energia verde di quella necessaria alle famiglie residenti”.

Piccola curiosità. Quest'anno altri paesi europei hanno aderito all'iniziativa e sono: Belgio, Danimarca, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria.

Per conoscere le iniziative dedicate al territorio italiano basta consultare il sito www.eusd.it.

Francesca Mancuso

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento