esd

15 giorni per aiutare a comprendere l'importanza dell'energia solare. Torna l'appuntamento con gli European Solar Days, le giornate dedicate alle iniziative di sensibilizzazione a livello europero sul solare.

Dopo il successo dei Solar Days dello scorso anno, con oltre 7mila eventi organizzati in 15 Paesi e con la partecipazione di 500 mila cittadini, anche quest'anno il sole tornerà in piazza anche in Italia, dove da ieri al 15 maggio, da nord a sud, avranno luogo eventi e incontri sulla tecnologia del solare.

Coordinati da Ambiente Italia e da Legambiente, e cofinanziate dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Intelligent Energy Europe,gli European Solar Days verteranno su svariati argomenti, dal funzionamento degli impianti termici e fotovoltaici fino agli incentivi, di cui si parla molto in questi giorni, ma anche laboratori ludici e didattici per i più piccoli. In breve, nelle piazza italiane i cittadini, ma anche le aziende e gli enti locali, potranno conoscere le opportunità e i vantaggi offerti dal sole, che negli ultimi mesi non ha smesso di far parlare di sé soprattutto in relazione al fotovoltaico e al discusso Quarto conto energia.

Il responsabile energia di Legambiente, Edoardo Zanchini, ha spiegato l'importanza di iniziative di questo genere per la diffusione del solare e delle fonti rinnovabili di energia: “La parola d’ordine è informazione per spiegare le possibilità dell’energia solare e, in generale, delle fonti rinnovabili, per lo sviluppo di un sistema energetico basato sulla sostenibilità ambientale a impatto zero, per ridurre l’uso dei combustibili fossili e tagliare i costi in bolletta". E aggiunge: "Queste giornate sono un appuntamento per portare in piazza il solare e parlare con le famiglie dell’opportunità di risparmiare in bolletta dando benefici all’ambiente. Gli impianti solari, termici e fotovoltaici, sono, infatti, tecnologie oggi mature e concrete e in grado di entrare in maniera determinante nel bilancio energetico delle famiglie. Basti pensare che a fine 2010 erano 109 i Comuni italiani in cui, grazie al fotovoltaico viene prodotta più energia verde di quella necessaria alle famiglie residenti”.

Piccola curiosità. Quest'anno altri paesi europei hanno aderito all'iniziativa e sono: Belgio, Danimarca, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria.

Per conoscere le iniziative dedicate al territorio italiano basta consultare il sito www.eusd.it.

Francesca Mancuso

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram