settimana_del_baratto
Nel bel mezzo di questo “turbo capitalismo” che ci fa produrre come forsennati, non godersi nulla di quello prodotto e ricominciare subito a produrre, effettivamente parlare di baratto può sembrare strano, ma mai così piacevole! Soprattutto se avremo a disposizione un'intera settimana dedicata a questa antica pratica che sta tornando in auge. E così dal 15 al 21 novembre si potrà comprare un servizio senza dove dare in cambio moneta. Si tratta della “Settimana del baratto” che mette a disposizione, senza vincoli di denaro, soggiorni in diverse bed and breakfast dello stivale che aderiscono all’iniziativa.

Non propriamente pura ospitalità, bensì un vero e proprio scambio: per una notte con colazione inclusa, ad esempio, si potranno donare lezioni di giardinaggio, aiutare a fare il pane o forza lavoro nell’allevamento. Vuoi passare un week end con il tuo partner in qualche affascinante luogo? Benissimo, donate della marmellata fatta in casa, delle collezioni di libri o riviste o – perché no – mettete a disposizione le proprie esperienze o capacità per insegnare una lingua o una qualsiasi arte.

Una settimana intelligente, all’insegna del recupero di quell’usanza di scambio medievale utilizzata prima della nascita della moneta. Per secoli, infatti, la nostra economia si è basata sul baratto e, ultimamente, sembrerebbe essere tornato felicemente in voga. Sono tantissimi i siti web, ad esempio, che propongono scambi senza circolo di denaro e dagli USA è arrivata la moda degli swap party: vere e proprie feste dove ognuno mette a disposizione quello che ha o quello che sa fare. D’altronde quando il “dovere” diventa piacere, quando per qualche volta si è più felici di incontrare persone nuove sotto il segno della fantasia e della complicità, si può fare a meno del portafoglio.

settimana_baratto

La settimana del Baratto, per il secondo anno di fila, vuole avere lo scopo di mettere in circolo viaggiatori, sensibilità, nuove relazioni e possibilità di amicizia. Far conoscere l’Italia e la sua gente, senza dover intercorrere in spese folli o costi esosi, ma solo attraverso una forma quanto mai nobile e pura di mero scambio.

Sul portale www.bed-and-breakfast.it potrete visionare tutte le strutture che aderiscono all’iniziativa. Cosa state aspettando: prendete ciò che più non vi serve, mettetelo in valigia e siate pronti a passare un rilassato e alternativo week end.

Alessandro Ribaldi
Leggi tutti i nostri articoli sul baratto


casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram