Ecomondo

Azioni, tecnologie e business sostenibile: così recita lo slogan di Ecomondo 2010, la Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile che oggi apre i battenti a Rimini Fiera fino al 6 novembre.

Una kermesse dedicata alla cultura ambientale a 360°, che presenterà le nuove tecnologie verdi e promuoverà stili di vita diversi e sostenibili. Tutto ciò in un'area espositiva di 16 padiglioni, con più di 1000 imprese pronte a incontrare e informare gli oltre 60.000 visitatori attesi e i maggiori stakeholders del settore.

Saranno 4 giorni dedicati al confronto su nuovi modelli di crescita economica e sugli scenari aperti dalle enormi potenzialità dell'innovazione, delle tecnologie pulite e della green economy.

E proprio a dimostrazione di questa filosofia di vita e di progresso, Ecomondo è una manifestazione a zero CO2: le emissioni di gas serra relative ai consumi energetici, di carta e dei trasporti di relatori ed espositori, pari a circa 313 tonnellate di CO2 vengono compensate con l'acquisto di 313 crediti di emissione provenienti dal progetto di teleriscaldamento a biomassa in Valtellina.

Un ruolo fondamentale in questo processo di cambiamento lo hanno senz'altro le città: per questo anche quest'anno Ecomondo presenterà, con "La città sostenibile", i migliori progetti di urbanizzazione e riqualificazione urbana, quelli tesi a migliorare l'efficienza energetica dei nostri centri abitati, a dimostrare la validità e l'utilità di materiali alternativi e a migliorare la qualità ambientale degli spazi urbani di tutto il mondo.

Le aziende che nel 2010 hanno realizzato prodotti e processi dall'alto contenuto innovativo e soprattutto sostenibile saranno invece valutate nel "Premio per le imprese per lo sviluppo sostenibile", promosso da Susdef - Fondazione per lo sviluppo sostenibile.

La giornata di apertura di Ecomondo che verrà inaugurato direttamente dal Ministro Stefania Prestigiacomo, sarà avviata dal Primo Forum Internazionale Ambiente ed Energia "Risorse e scelte: i nostri comuni futuri", promosso da Conai, Legambiente, Legacoop, Regione Emilia-Romagna e Rimini Fiera e progettato da The European House - Ambrosetti.

L'area espositiva sarà articolata in macro aree:

  • Waste: è lo spazio dedicato alla raccolta, la differenziazione e il riciclaggio dei rifiuti. Nel 2010 focus sull'autodemolizione.
  • Inertech: è il salone sulle demolizioni e il riciclaggio dei rifiuti provenienti dal mondo delle costruzioni e nel 2010 aggiungerà la proposta di campi prova a tema e il collegamento fra l'area espositiva e gli stessi.

  • Reclaim Expo: è l'area espositiva dedicata alle più avanzate tecnologie di bonifica dei siti contaminati.

  • Oro Blu: qui le aziende propongono tecnologie per il riuso delle acque primarie e reflue ed il loro trattamento.

  • Sinnova: spazio alle migliori esperienze a livello di innovazione ambientale, quelle che hanno superato la fase pilota e sono pronte ad arricchire il panorama dell'offerta. È qui che avrà luogo anche Città Sostenibile.

  • Ri3: 1000 mq dedicati ai prodotti del mercato della rigenerazione dei supporti di stampa, vera prospettiva di salvaguardia ambientale grazie alla tecnologia per la ricarica delle cartucce.

  • Educatione and Research: è il quartiere dedicato alla ricerca e alla formazione, aperto a Università, Centri di Ricerca pubblici e privati, Consorzi, Laboratori a Rete Regionale, Centri di Innovazione Tecnologica Poli tecnologici ed Aziende.

La Fiera di Rimini ospiterà negli stessi giorni altri due appuntamenti: KEY ENERGY 2010, 4° salone internazionale dell'energia e della mobilità sostenibile, organizzato da Rimini Fiera, e COOPERAMBIENTE, la grande fiera dell'offerta cooperativa riguardante energia e servizi per l'ambiente, realizzata in collaborazione con LegaCoop.

Eleonora Cresci



 

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram