ravenna_2010

È partita oggi “Ravenna 2010. Rifiuti, acqua, energia. Buone Pratiche. Economia Ambientale”, la manifestazione organizzata da Labelab dedicata all’ambiente, arrivata ormai alla sua terza edizione, per una tre giorni di eventi e iniziative, tra dialoghi, sessioni di formazione, dibattiti e confronto fino al 1 ottobre.

Il programma prevede infatti sessanta appuntamenti: conferenze, laboratori, incontri, eventi culturali a tema, che si svolgeranno in dodici luoghi del centro storico della città destinati a rappresentare le buone pratiche in difesa dell’ambiente; in particolare alla gestione dei rifiuti, dell’acqua e dell’energia.

Fabrizio Matteucci, sindaco della città, si è detto molto soddisfatto di questa iniziativa, anche in virtù del successo ottenuto negli scorsi anni, e ha fissato tre obiettivi importanti, per il prossimo anno, sulle tematiche ambientali che riguardano l’acqua, l’energia e la gestione dei rifiuti: raccolta differenziata al 65%, aumento dell’uso potabile dell’acqua dell’acquedotto e sviluppo delle infrastrutture di Ravenna per renderla capitale delle energie rinnovabili.

Durante il Festival, tra gli appuntamenti e le iniziative, avverrà anche la consegna del Premio Ambiente della Camera di Commercio, che avrà luogo il 1 ottobre nella sala Cavalcoli. Gianfranco Bessi, presidente della Camera di Commercio della città, ha messo in evidenza il ruolo di Ravenna, “ormai diventata una provincia dove l’ambiente è considerato una risorsa, un patrimonio e un fattore di qualità spendibile anche sul piano della competitività territoriale ed economica. Promuovere un festival su tematiche ambientali come i rifiuti, l’energia e l’acqua dà a questo ragionamento un importante valore aggiunto”.

Anche gli organizzatori hanno messo in rilievo la crescita – sia in qualità che in quantità – dei visitatori: “Saranno oltre duemila i tecnici di riferimento dei vari settori che saranno a Ravenna in questi giorni – hanno commentato dall’organizzazione - per una manifestazione che non solo vuole insegnare buone pratiche ma che le mette anche direttamente in atto. Cogliendo il suggerimento dell’ufficio Agenda 21 del Comune, compenseremo infatti tutte le emissioni di anidride carbonica contribuendo alla piantumazione di alberi nel corso del Mese dell’albero in festa e durante i vari eventi serviremo solo acqua del rubinetto”.

Il Labelab promotori dell'iniziativa, è una rete di professionisti indipendenti che lavorano nei settori dell’acqua, dei rifiuti e dell’energia e che hanno scelto Ravenna come propria sede, soprattutto dopo il successo registrato dalle edizioni precedenti della manifestazione.

Tra le iniziative più rilevanti del Festival ricordiamo il Labecamp, che vedrà il coinvolgimento e la partecipazione di blogger, giornalisti ed esperti di tematiche ambientali – cui parteciperermo anche greenMe.it - curato dal giornalista Luca Conti (anche autore di Pandemia) e da Vittorio Pasteris.

Verdiana Amorosi

Per scaricare tutto il ricco programma degli eventi



 

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram