Gli slogan più belli e originali degli studenti italiani per salvare il clima (#FridaysForFuture)

slogan ROma

Colorati, divertenti ma anche seri e decisi quando si è trattato di difendere la Terra da chi antepone gli interessi economici. Oggi Piazza del Popolo è stata il palcoscenico scelto da Greta Thunberg per uno dei suoi FridaysForFuture. I giovani italiani hanno risposto "presente" e hanno espresso il loro pensiero anche con cartelli divertenti e originali.

Oggi è una Roma invasa dai ragazzi. Da ogni parte di Italia, spesso accompagnati dai genitori, gli studenti hanno preso parte al FridayForFuture Rome, nonostante fossero nel pieno delle vacanze di Pasqua.

Un modo per mettere a tacere chi in passato aveva accusato i giovani manifestanti di aver trovato un'altra scusa per non andare a scuola. Oggi tutti gli istituti sono chiusi ma i ragazzi hanno deciso comunque di scendere in piazza per opporsi ai cambiamenti climatici e chiedere alle istituzioni italiane e mondiali di agire in fretta.

Qui il discorso di Greta che ha infiammato Piazza del Popolo:

 "Ciao Roma, È un onore per me essere qui oggi. Siete tantissimi, dovete essere orgogliosi di voi stessi. Il nostro futuro è in mano a un piccolo gruppo di persone che trattiene per sé il denaro. Tutto ciò è spaventoso. Loro ci mettono, ci danno false speranze, ci hanno detto che il futuro non esiste. Adesso, l’unica cosa di cui abbiamo bisogno è un futuro. Molti bambini non sanno del destino che ci attende, è troppo tardi. L’umanità è davanti a un bivio: deve decidere da che parte stare. E noi siamo qui oggi perché abbiamo deciso da che parte stare. E voi, qui in piazza, siete un esempio per tutti. Sto viaggiando in giro per il mondo per parlare del cambiamento climatico. Il problema è lo stesso ovunque. Negli ultimi mesi milioni di ragazzi stanno scioperando per il clima, ma nulla è cambiato. Infatti le emissioni crescono. Ad essere onesta non ho visto cambiamenti politici, potrebbe continuare per anni. Molti alunni stanno sacrificando la loro vita per la politica imposta dai grandi. Ammiro molto ciò che voi fate. Noi scioperiamo perché alziamo la testa, noi scioperiamo perché agiamo, noi scioperiamo perché vogliamo avere speranze e sogni indietro. Siamo nati in questo mondo quando questa crisi climatica era ignorata e ora stiamo agendo per rompere il tutto. Se nessuno agirà sarà sempre lo stesso. Qualcuno direbbe che stiamo perdendo tempo: noi rispondiamogli che stiamo cambiando il mondo. La nostra lotta durerà anni. Così saremo capaci di guardarci dietro ed essere fieri. Dobbiamo continuare per il nostro futuro e per cambiare il mondo. Grazie Roma e grazie Italia. Vi amo tutti".

Nulla è stato lasciato al caso nell'organizzazione di questa manifestazione, come nel caso del palcoscenico in cui si sono alternati gli interventi dei ragazzi. Il palco infatti è stato alimentato letteralmente a suon di pedalate: 128 volontari hanno pedalato per rendere a impatto zero la protesta, producendo energia solo grazie alla forza delle loro gambe. Le bici infatti erano collegate a cavalletti a loro volta connessi alle dinamo.

I social sono stati letteralmente invasi da cartelli che richiamano all'azione ma anche di scritte e trovate originali e divertenti:

roma viviana 1
roma viviana 2
roma viviana 3

Foto: Viviana Valentini

lorenza di lena

Foto

greenpeace roma
chiara gigliotti
chiara gigliotti2
chiara gigliotti3

Foto

 Anche su Twitter sono state pubblicate foto di cartelloni irriverenti:

I giovani italiani hanno fatto sentire la loro voce, speriamo che venga ascoltata davvero.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

germinal bio

Germinal Bio

Germinal Bio contribuisce a rigenerare i boschi veneti colpiti dalla tromba d'aria

hcs320

Eivavie

Come depurare l'acqua del rubinetto con i filtri in ceramica

corsi pagamento
seguici su facebook