Esposizione collettiva di ecodesignLa GARD Arte Roma Design, situata nell'ex zona del porto fluviale tra il Gazometro e la Piramide Cestia, è una delle poche realtà romane rivolta alla promozione e divulgazione di opere realizzate da artisti emergenti e design auto-prodotto, realizzato con una particolare attenzione all'eco-compatibile e all'ecologia. La Galleria conferma anche quest'anno il suo impegno per quanto concerne le tematiche ambientali, con la nona edizione dell'esposizione collettiva di eco-design Eco ri-uso e di arte La materia ri-nata (dal 13 al 30 Marzo 2009; da lunedì a venerdì dalle 16,00 alle 19,30; ingresso libero presso GARD, via Dei Conciatori 3/i).

Entrambe le mostre intendono evidenziare come l'arte e il design siano capaci di ridare dignità a quei materiali che spesso vengono scartati. Una ricerca che, secondo gli organizzatori, vuole debilitare i sensi e portare il fruitore a porsi delle domande, eventi rivolti alla creatività, all'inventiva e al rispetto dell'ambiente, dove si presentano opere esclusivamente realizzate con materiale di recupero.

Espongono gli artisti Massimo Bigini, Elena Bonuglia, Luigi Cigola, Mauro Crisari, Publia Cruciali, Maurizio Falcocchio" Falbri", Giovanni Lupi, Maria Carla Mancinelli, Jacopo Mandich, Chiara Vanenti, Riccardo Natili, Filippo Odorisio, Antonio Petronzi e Alessandro Pomponi insieme ai designer Hila Barzilay, Eugenia Benelli, Carmen Bjornald, Celso Francisco Cardoso, Formespazio Cigola, Patrizia Corvaglia, Emilio Giusti, Elisa Lo Bello, Sonia Mazzoli, Rossella Morra, Heidi's Recycled Bags, Tommaso Petillo, Risio Piera, Carla Sacco, Stefania Spinello, Lavinia Tucciarelli e Melanine Trucco.

 


I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog