Mobility Challange - L'evento della mobilità sostenibile

mobility challenge

Class Onlus in collaborazione con Tecnoservizi organizza a Torino, l’evento “Mobility Challenge” di cui siamo mediapartner. L’evento si svolgerà il 20 e 21 Settembre nella meravigliosa Villa La Tesoreria in corso Francia 186 a Torino.

“Si sentiva la necessità di un evento che avviasse il percorso per unire gli attori delle varie filiere industriali e dei servizi al concetto di mobilità elettrica, partendo da contenuti tecnici, e che badasse alla realtà tecnica oggi disponibile concretamente sul territorio, al fine di incoraggiare le scelte delle pubbliche amministrazioni ai vari livelli interessando anche l’alta qualità del know how tecnologico italiano“ ha commentato Carlo Prelli, delegato di Class Onlus che sta curando la realizzazione dell’evento.

Durante l’evento Class Onlus illustrerà la Carta Metropolitana sull’Elettromobilità, già condivisa da alcuni tra i maggiori enti pubblici come il Comune di Milano, il Comune di Torino, il Comune di Firenze, il Comune di Bologna  e dalle utility come ENEL, A2a oltre ad altre importanti istituzioni.

L’evento che si rivolge in particolare alle amministrazioni comunali maggiormente rappresentative, intende focalizzare i temi che compongono la mobilità sostenibile insieme a chi quotidianamente è chiamato a decidere sul futuro dei cittadini. Le due giornate di lavoro pertanto consentiranno di approfondire le diverse tematiche connesse alle scelte amministrative, ambientali e tecnologiche, in rapporto alla mobilità sostenibile.

Commentando l’iniziativa, il direttore generale di Tecnoservizi società coorganizzatrice della Mostra-Convegno, Armando Zecchi, ha detto “Partecipare a Mobility Challenge è di fatto un momento formativo per Sindaci, Assessori, Dirigenti e Tecnici di pubbliche amministrazioni. Per le aziende, è un modo per incontrare, in due giorni, i potenziali clienti dei prossimo anno, presenti sul territorio. Il tutto in una magnifica villa settecentesca, dai soffitti completamente affrescati e immersi in un parco di 70.000 metri quadrati a Torino downtown”.