IndicaSativa trade, torna a Bologna la Fiera italiana della canapa

IndicaSativa trade

È pronta ad aprire i battenti la quinta edizione di IndicaSativa Trade, la Fiera Internazionale della Canapa, in programma a Bologna dal 12 al 14 maggio presso l'Unipol Arena.

A cinque anni compiuti, IndicaSativa Trade si è guadagnata un ruolo di primo piano tra le manifestazioni europee del settore, grazie all'attenzione che gli organizzatori sono in grado di rivolgere alla scelta dei temi e dei contenuti e grazie alla qualità e alla varietà dell’offerta espositiva.

Molti, infatti, sono gli espositori, per la maggior parte provenienti dall'estero con prevalenza di olandesi e spagnoli. Ma sono molte anche le realtà italiane presenti che si stanno affermando in questo nuovo mercato legato alla canapa.

Negli spazi espositivi dell'Unipol Arena, i visitatori potranno così entrare facilmente a contatto con i prodotti e le novità delle aziende tra le più note al mondo e compiere un originale percorso tra le novità proposte dalle banche dei semi, dai produttori di fertilizzanti e di tecnologie per la coltivazione e conoscere tutti i prodotti in canapa, come le bevande, i filati, i cosmetici e tutti gli altri derivati dalla lavorazione di questa pianta.

prodotti canapa

Tutto o quasi tutto sulla canapa: dall'edilizia alla salute, passando per il food, l’abbigliamento, i semi, il footwear, l’agricoltura, i prodotti bio, l’energia rinnovabile e il variegato universo dedicato all'uso ludico e personale.

Il programma di IndicaSativa Trade edizione 2017

Incontri, convegni e conferenze: tanti gli appuntamenti del calendario pronti a raccontare il connubio tra scienza, economia e canapa con ospiti importanti e a far comprendere il comparto economico che cresce e si muove intorno alla canapa e ai suoi svariati utilizzi.

sala conferenze unipol arena

Per sabato 13 è previsto, presso la sala conferenze di Unipol Arena, un dibattito sulla nuova proposta di legge in materia di droghe leggere, al quale parteciperanno parlamentari ed esponenti politici impegnati a sostenere la proposta (tra i nomi: Rita Bernardini, Sen. Benedetto Della Vedova, On. Vittorio Ferraresi, On. Beatrice Brignone, Sen. Alberto Airola, On. Daniele Farina, on Adriano Zaccagnini).

Non mancheranno poi musica, eventi e intrattenimento in un ambiente completamente ridisegnato: l'arena, infatti, ristrutturata recentemente, gode di nuovi spazi, sia interni che esterni, e quest’anno anche un’area bimbi, con i giochi e sorvegliata da animatori.

L’area musica, sperimentata con successo lo scorso anno, sarà attrezzata esternamente così da poter garantire spettacoli di livello senza interferire con le attività della zona espositiva.

Venerdì 12 e domenica 14 saranno principalmente dedicati alla canapa industriale e alla cannabis terapeutica, ma il programma degli incontri e delle conferenze è per ora in via di definizione.

indicasativa

È invece già fissata per domenica 14 alle 12 la presentazione del libro “Canapa Medica” di Fabrizio Dentini, una raccolta di testimonianze di pazienti italiani che si curano con la cannabis: un’inchiesta giornalistica che svela la drammatica realtà di pazienti abbandonati a se stessi e che adottano strategie di resistenza per garantire il loro diritto alla salute. Oltre all'autore prenderanno parte alla presentazione Luca Marola, conduttore della trasmissione radiofonica “Non solo skunk”, ed Elisabetta Biavati, paziente protagonista con la sua testimonianza del libro Canapa Medica ed ideatrice del gruppo Facebook “Dolore e cannabis terapeutica”.

Maggiori informazioni: http://www.indicasativatrade.com/

Gli orari della fiera e i prezzi

Gli stand saranno aperti:

Venerdì 12 maggio dalle 11.00 alle 20.00

Sabato 13 maggio dalle 11.00 alle 20.30

Domenica 14 maggio dalle 11.00 alle 19.30

Biglietto Intero - 9,00 €

Abbonamento (3 giorni) - 15,00 €

La prevendita dei biglietti la potete trovare QUI

L’ingresso è gratuito per gli accompagnatori dei disabili, mentre i minori accompagnati di età inferiore ai 14 anni non pagano. L'ingresso non è consentito ai minori di 18 anni non accompagnati.

Redazione greenMe