treno verde 2017

Una città itinerante sotto forma di carrozza del treno, in giro per l'Italia a diffondere l'importanza della sostenibilità e del riciclo. Torna l'appuntamento con il Treno Verde di Legambiente che quest'anno sarà dedicato alla filiera del recupero e riciclo dei Pneumatici Fuori Uso (PFU), di cui in Italia Ecopneus è tra i principali responsabili.

Nel nostro paese ogni anno si gestiscono infatti 250.000 tonnellate di PFU pari, in peso, a oltre 500 treni ad alta velocità. La terza carrozza del convoglio sarà infatti dedicata interamente a questo tema.

Un po' come faceva Giovannino Perdigiorno che nelle sue mille avventure in giro per il mondo aveva trovato il paese degli uomini di gomma, anche noi potremo sperimentare dal vivo questa “città ideale di Ecopneus”, dove ad essere fatti di gomma riciclata non sono i suoi abitanti, ma aree gioco colorate, campi di calcio, asfalti silenziosi, superfici per lo sport, panchine, arredi e piste ciclabili. Basterà visitare la terza carrozza allestita da Ecopneus all’interno del Treno Verde.

Cosa troveremo quindi nella città ideale?

A terra, una pavimentazione anti trauma realizzata con oltre 1.000 kg di gomma riciclata dai Pneumatici Fuori Uso, sagomata e colorata per ricrearne alcune delle principali applicazioni, tra cui campi da tennis, piste ciclabili e per l’atletica.

treno verde2017 3

Sulle pareti, sarà possibile ammirare illustrazioni, giochi e installazioni per grandi e piccoli, con un percorso educativo che permetterà di toccare con mano l’importanza di un corretto riciclo dei PFU e le molteplici applicazioni della gomma riciclata.

LEGGI anche: RICICLO PFU: 8 FANTASTICI USI DI UNO PNEUMATICO A FINE VITA (VIDEO)

treno verde2017 2

TUTTE LE TAPPE

Il Treno Verde è partito ieri da Roma. Poi a seguire toccherà 11 città italiane. Ecco le date:

Catania (24 febbraio)

Paola (CS) (28 febbraio-1marzo)

Potenza (3-4 marzo)

Bari (6-7 marzo)

Salerno (9-10-11 marzo)

Pescara (13-14 marzo)

Foligno (16-18 marzo)

Bologna (20-21 marzo)

Vicenza (23-24 marzo)

Asti (26-27-28 marzo)

Milano (31 marzo).

“La partecipazione al Treno Verde è una valida occasione per mostrare i vantaggi dell’economia circolare attraverso l’esempio di ciò che accade ai Pneumatici Fuori Uso” ha commentato Giovanni Corbetta Direttore Generale di Ecopneus. “Un sistema industriale che genera posti di lavoro e favorisce la creazione di prodotti ambientalmente sostenibili come quelli che grandi e piccoli potranno vedere nella nostra carrozza. Dedichiamo grande attenzione alle attività formative ed educative per i più piccoli, con la convinzione che sensibilizzare le giovani generazioni su questi temi possa contribuire a creare domani una società più sostenibile ed attenta”.

LEGGI anche: TRENO VERDE 2016: 11 TAPPE PER DIFFONDERE L'AMORE PER L'AMBIENTE

Francesca Mancuso

Foto

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram