bimbimbici

Per dare il benvenuto alla primavera, il 21 marzo “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”. Anche quest’anno, torna l’appuntamento con Bimbimbici 2016, la manifestazione nazionale promossa dalla Federazione italiana amici della bicicletta (Fiab), che invita tutti a lasciare a casa la propria auto e saltare in sella alle due ruote. 

La manifestazione che inizierà con la giornata nazionale primaverile e culminerà l’8 maggio con la pedalata organizzata in oltre 200 città italiane, tra cui Napoli eletta città simbolo di questa 17esima edizione, promuove la mobilità sostenibile e l’uso della bicicletta tra i giovani e i giovanissimi.

L’invito di Bimbimbici è, infatti, quello di vivere in maniera più green. Da un lato, quindi c’è una compagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle istituzioni affinché vi siano città sempre più sicure e a misura di bicicletta; dall’altro la promozione di stili di vita più sostenibili.

Per l’edizione 2016, lo slogan è "Tutti a scuola a piedi o in bicicletta", ovvero l'idea di vivere l’esperienza del BikeToSchool accompagnando i propri figli a scuola senza automobili.

Il tragitto percorso può essere vissuto come un'avventura da condividere, se si desidera, con un post o una foto sulla pagina Facebook di Bimbimbici e può anche trasformarsi in una nuova abitudine da ripetere ogni mattina. La Giornata costituisce, inoltre, per Fiab, un momento utile a tracciare una mappa sempre più precisa dei Bicibus e Pedibus nel nostro Paese, si legge sul sito di Bimbimbici.

bimbimbici2

Di contorno alla manifestazione vi è poi il concorso nazionale rivolto alle scuole primarie e secondarie dal titolo "C’era una volta... in bicicletta", in cui i più piccoli devono immaginare con uno scritto o un disegno, cosa sarebbe successo se i protagonisti delle fiabe più classiche come Cappuccetto Rosso, il Gatto con gli Stivali, i Tre porcellini, avessero avuto la bicicletta.

Il concorso scade il 31 maggio e i premi ovviamente saranno legati al mondo delle due ruote. Tutte le informazioni e il regolamento sono sul sito di Bimbinbici.

Dominella Trunfio

LEGGI anche:

Tutti in sella per andare a scuola: dall'Olanda ecco il Bici-bus

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram