wed15

Si celebra oggi la Giornata mondiale dell'ambiente 2015. “Sette miliardi di sogni. Un pianeta. Consumare con cautela”, è questo il tema di quest'edizione che ha una particolarità: per la prima volta nella storia, le iniziative più rilevanti avranno luogo all'Expo di Milano.

Lanciata dalle Nazioni Unite nel 1972, il World Environment Day (WED) si celebra ogni 5 giugno. Si tratta del veicolo principale delle Nazioni Unite per diffondere informazione e consapevolezza a livello mondiale sull'importanza dell'azione per l'ambiente.

Nel corso degli anni, l'evento è cresciuto fino a diventare una grande appuntamento globale celebrato in oltre 100 paesi.

Il tema di quest'anno non è affatto banale ed è strettamente legato all'Expo. Il benessere dell'umanità, l'ambiente e il funzionamento dell'economia dipendono tutti dalla gestione responsabile delle risorse naturali del nostro pianeta. Tuttavia, ancora oggi l'uomo consuma risorse di gran lunga maggiore rispetto a quelle che il pianeta può fornire in modo sostenibile.

Molti degli ecosistemi della Terra si stanno avvicinando ai punti critici di esaurimento o di cambiamento irreversibile, spinti da una forte crescita della popolazione e dallo sviluppo economico. Entro il 2050, se il consumo e la produzione attuali rimarranno su questi livelli, considerando che la popolazione è in crescita e dovrebbe raggiungere 9,6 miliardi, avremo bisogno di tre pianeti per sostenere i nostri modi di vita e di consumo.

wed 2015

Un pianeta non ci basterà più, e neanche due. Questo dovrebbe rendere l'idea della gravità della situazione e spingerci a trattare col massimo riguardo i mezzi di cui oggi disponiamo.

Anche se singole decisioni possono sembrare piccole a fronte di minacce e tendenze globali, quando miliardi di persone uniscono le forze per uno scopo comune, siamo in grado di fare una differenza enormeha detto il Segretario generale dell'ONU Ban Ki-Moon.

Attraverso decenni di celebrazioni della Giornata mondiale dell'ambiente, centinaia di migliaia di persone provenienti da paesi di tutto il mondo e da tutti i settori della società hanno partecipato all'azione ambientale. L'edizione 2014 ha vantato circa 6437 eventi e oltre 3.000 attività registrate on-line, per un totale di circa 9.700, il triplo di due anni precedenti.

Oltre ai momenti ufficiali, oggi Expo ospiterà anche la mostra di disegni realizzati dai bambini “Pensa.Mangia.Preserva.”, per il concorso lanciato dal Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP) sul tema dell’alimentazione sostenibile.

Dalle 11 alle 14 all'interno del Cluster Bio Mediterraneo si terrà Cucinare con gli avanzi, corsi di cucina per bambini organizzati da UNEP e Slow Food e tenuti da Yaya Touré, celebre calciatore ivoriano e ambasciatore Unep, a cui parteciperanno 4.000 bambini in collegamento video da Trieste e Nairobi.

Un modo per dimostrare ai più piccoli che utilizzare gli avanzi invece di buttarli permette di ridurre la perdita di cibo e rifiuti.

Per tutti gli altri eventi, clicca qui

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

World Environment Day 2015: oggi è la Giornata Mondiale dell'Ambiente

12 cose da fare non solo nella Giornata dell'Ambiente (#wed2014)

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram