Giornalisti nell'erba 2015 va 'Oltre': domani 29 maggio la Giornata nazionale

giornalistierba15

Giornalisti nell'erba. Rieccoci. Domani 29 maggio torna l'appuntamento con Gne, che per l'edizione 2015 ha in serbo altre novità. Oltre alla premiazione dei finalisti del premio gNe9 provenienti da tutta Italia, i futuri giornalisti ambientali “in erba” tra i 5 i 29 anni, sono previsti oltre 40 eventi tra laboratori, giochi, workshop e panel. Il tema di quest'anno è “#Oltre”, nelle sue sue numerose declinazioni.

Cos’hanno in comune un fisico nucleare, un attore, un fumettista, un giornalista, un imprenditore visionario e un chimico?”: a fornire la risposta saranno gli esperti presenti domani al Campus X dell’Università Roma Tor Vergata.

Gli appuntamenti sono raggruppati in 5 filoni tematici, ognuno dei quali approfondisce un significato particolare dell' “oltre”.

Oltre l'orizzonte. A caratterizzare questo filone di eventi (nel patchwork colorato di celeste) sarà la voglia di aprire lo sguardo a nuovi scenari, rivolgendo gli occhi “Oltre la Terra”, dove Gabriele Mascetti, ingegnere meccanico e capo progetti dell’ASI, alle 9.30 racconterà la storia delle esplorazioni nello spazio.

Non solo cielo ma anche mare. Per questo alle 10.00 Sabino Avvenente, presidente della sezione di Roma della Lega Navale, insegnerà giocando come fare veri nodi da barcaioli. Spazio anche alla vela e alla canoa.

Altra informazione. Gli eventi di questa sezione sono contrassegnati dal colore arancione. Dimostrare che è possibile coniugare il giornalismo con ambiente e sperimentazione. A farlo sarà la nostra Simona Falasca che alle 10 terrà uno dei due corsi accreditati dall’OdG (4 CFU) organizzati da FIMA e Giornalisti Nell’Erba, dal titolo Scrivere di Ambiente online.

gne2015

Spazio anche alla Storia del diritto ambientale, con il giurista e scrittore Tullio Berlenghi e a Eleonora Cerulli, economista ambientale, attraverso l’analisi linguistica in Parola di rifiuto, ripercorre le varie tappe della spazzatura.

Oltre la notizia. Qui si parlerà di come raccontare i fatti in modo diverso dal giornalismo tradizionale. Un esempio è la Festa di Teatro Eco Logico di Stromboli, una kermesse teatrale senza alcun supporto elettrico. Gli eventi sono in rosa.

Oltre l'apparenza. A raggruppare gli eventi di quest'area tematica è il verde. Spazio ai focus sulla scienza ma anche della necessità di non fermarsi alla superficie e ai preconcetti e di approfondire usando la curiosità e la voglia di imparare.

Lo faranno le ricercatrici del CRA-NUT, Marika Ferrari e Raffaella Piccinelli che spiegheranno, in termini di consumo d’acqua, quanto si spende per i pasti, durante il laboratorio Acqua invisibile, a partire dalle 10.00 e poi ripetuto per diverse fasce d’età. Si parlerà anche di bioplastiche Mater-Bi con Novamont e della canapa, che sta guadagnando un ruolo sempre più importante nel mondo della Green Economy.

Attività esterne. Un vasto programma di iniziative come le Danze Oltreconfine della scuola di Castelluccio di Sauri, il Salotto della Marina Militare, o ancora gli stand della Scuola Romana dei Fumetti, di 99.nine e della Lega Navale.

Per il patchwork-programma clicca qui e scopri tutti gli eventi

Qui il programma sfogliabile

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Si fa presto a dire Green: al via a Roma gli workshop gratuiti di giornalismo ambientale per le scuole

Giornalisti nell'erba: il 31 maggio la giornata nazionale

Al via l'edizione 2013 di Giornalisti Nell'Erba

gne