giornata mondiale alimentazione 2014

Giornata mondiale dell'alimentazione 2014: agricoltura familiare per nutrire il Pianeta

Nutrire il mondo e preservare il Pianeta grazie all'agricoltura familiare. Ecco il tema centrale della Giornata Mondiale dell'Alimentazione 2014, che come ogni anno si celebra il 16 ottobre. La ricorrenza è promossa dalla FAO e punta a riflettere sul problema persistente della fame nel mondo.

Il tema è stato scelto per valorizzare l'agricoltura familiare e i piccoli agricoltori. L'attenzione è tutta sul ruolo determinante dell'agricoltura familiare per debellare fame e povertà, offrire sicurezza alimentare e nutrizione, migliorare i mezzi di sussistenza e gestire le risorse naturali.

Si punta allo sviluppo sostenibile nelle aree rurali. Il 2014 è l'anno internazionale dell'agricoltura familiare, per decisione dell'ONU, che ha voluto dare un segnale forte per riconoscere il contributo dell'agricoltura familiare alla sicurezza alimentare mondiale.

La Giornata Mondiale dell'Alimentazione ha avuto luogo per la prima volta il 16 ottobre 1981. Presso la Sede centrale della FAO in Italia oggi si svolgerà un incontro celebrativo a partire dalle 10 del mattino, con la partecipazione del ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina (qui il programma).

Questa giornata si inserisce nel calendario degli eventi previsto per la Settimana Mondiale dell'Alimentazione 2014. Oggi, in concomitanza con le celebrazioni ufficiali, si svolgerà una riunione del Comitato sulla sicurezza alimentare mondiale dal titolo "Innovazione nell'agricoltura familiare: garantire nutrizione e sicurezza alimentare".

Per domenica 19 ottobre a Roma è previsto un nuovo appuntamento della corsa Hunger Run, mentre martedì 21 ottobre sarà possibile visitare la mostra del concorso internazionale dei manifesti per la Giornata Mondiale dell'Alimentazione, organizzata dall'Associazione delle donne delle Nazioni Unite.

L'agricoltura familiare, tema centrale di questa giornata, come ricorda la FAO è legata in modo indissolubile alla sicurezza alimentare nazionale e mondiale. Infatti, in tutti i Paesi del mondo l'agricoltura familiare è la forma predominante dell'agricoltura nel settore della produzione alimentare. Comprende tutte le attività legate alla famiglia ed è legata a diverse realtà dello sviluppo rurale.

Il Ministero dell'Istruzione ha diramato una circolare per invitare le scuole italiane a partecipare alla Giornata Mondiale dell'Alimentazione. Dunque gli insegnanti potranno dedicare le lezioni del 16 ottobre alla discussione di temi che riguardano l'alimentazione, la fame nel mondo e l'agricoltura familiare.

infografica agricoltura familiare fao

Cosa possiamo fare noi? Scegliamo cibo coltivato nel nostro orto oppure il più possibile di provenienza locale, con la preferenza ai piccoli produttori, alle realtà del biologico e del commercio equo e solidale. Andiamo alla ricerca dei mercati contadini della nostra zona e dei Gruppi di Acquisto Solidale. Sono le nostre buone abitudini a fare la differenza innanzitutto.

Un Test per scoprire se sei ecologista o sprecone. Siamo davvero attenti agli sprechi alimentari? Un Test ci darà la risposta. Green Cross in collaborazione con la rivista Il Salvagente ha messo a punto un Test per valutare le nostre abitudini alimentari e d'acquisto e per fornire consilgi utili al miglioramento. L'iniziativa serve a sensibilizzare gli utenti sul consumo a tavola consapevole e responsabile, sull'impatto dello spreco e sulle corrette pratiche per ridurlo.

test ecologista o sprecone

Clicca qui per fare il Test e scoprire se sei ecologista o sprecone.

Marta Albè

Leggi anche:

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram