velolove2

24 ore di eventi tutti da pedalare e una manifestazione per chiedere città a 30kmh orari. È #VeloLove 2014, la prima festa nazionale dei ciclismi urbani, che dalle 9.30 di sabato 14 alla mattina di domenica 15 si svolgerà a Roma. Volendo, passando di evento in evento, si potrebbe salire in bici la mattina di sabato e scendere di sella il giorno dopo.

Molto più facilmente si può scegliere, però, una delle tante iniziative lente, divertenti e alla portata di tutti. Si comincia la mattina a Villa Borghese con il Tweed Ride Picnic - bici vintage e abbigliamento stile belle époque - e si finisce la sera, sempre negli storici giardini romani, con la Urbe Criterium Race, una sfida underground internazionale per scattofisso senza freni riservata a esperti bike messenger e atleti che hanno familiarità con le bici da pista.

Nel corso di #VeloLove, inoltre, si potrà ballare silenziosamente e fare uno spuntino con la Magnalonga by Night, ciclodegustazione di prodotti tipici, scattare con il Brompton Italian Championship (ironica corsa con bici pieghevoli tra pendolari intermodali), assistere a un torneo-esibizione di Cycle Polo, la variante sull’erba del Bike Polo, sport metropolitano che si pratica con cavalli meccanici a pedali.

L’appuntamento clou di #VeloLove è la manifestazione nazionale 30 e lode. Dopo il successo degli appuntamenti del 2012 ai Fori Imperiali e del 2013 a Milano, #Salvaiciclisti e Rete Mobilità Nuova tornano a promuovere un corteo in bici per sollecitare un nuovo limite di velocità all’interno dei centri abitati del nostro Paese, così come richiesto dalla proposta di legge sulla mobilità nuova attualmente in discussione alla Camera.

velolove manifestazione

Il corteo nazionale 30 e lode sarà preceduto la mattina da 30 piazze per 30 all'ora. Un gruppo di ciclisti partirà da Piazza San Silvestro (Bike Square) e percorrerà un itinerario che toccherà 30 piazze del centro storico indossando maglie col simbolo del limite di velocità a 30kmh.

Eventi VeloLove ci sono prima e dopo il 14 giugno. Nel pomeriggio del 13, nel V municipio, si terrà Festambiente 30 e lode: cittadini ciclisti e non ciclisti, insieme al circolo Città Futura di Legambiente chiederanno il rispetto e il rafforzamento delle Zone 30 esistenti e l’individuazione di nuove area da mettere in sicurezza in particolare nei pressi delle scuole e dei parchi. Sempre il 13, la sera, si svolgerà la Pedalata di Luna Piena una passeggiata in bicicletta tra amici per godere della Capitale approfittando delle piacevoli nottate che solo Roma sa offrire.

Domenica 15, invece, dopo un sabato di orgoglio ciclistico, la bici torna a essere solo un accessorio di un ciclotour turistico riservato ai non romani tra mausolei e siti archeologici che sfuggono agli occhi del turista che s’accontenta della foto ricordo col Colosseo.

#VeloLove si svolge in tandem con Ciclomundi. La festa nazionale dei ciclisti urbani di Roma è gemellata con il festival del viaggio in bicicletta, nato da un’idea di Ediciclo che si svolge a Portogruaro (Ve) il 13, il 14 e il 15 giugno. La settimana successiva, il 21, il Palco a Pedali dei Tetes de Bois, ultimo degli appuntamenti VeloLove di giugno, sbarca al Parco Regionale dell'Appia Antica per festeggiare insieme anche quest'anno tra musica e racconti il solstizio d'estate in bicicletta.

Roberta Ragni

LEGGI anche:

#Velolove: gli appuntamenti da non perdere per la Festa nazionale dei ciclisti urbani

Per #Velolove un album dedicato ai Ciclisti Urbani

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram