puliamo mondo

Torna l'appuntamento con Puliamo il Mondo. Questo week-end, gli studenti di tutta Italia, da domani a domenica, armati di guanti e rastrelli scenderanno nelle vie, nelle piazze e nelle strade delle città italiane per ripulirle dai rifiuti e per renderle più belle.

Ad aver detto sì all'invito di Legambiente alla XXI edizione di Puliamo il Mondo sono stati oltre 300mila studenti delle scuole italiane pronti a partecipare all’iniziativa di volontariato volta a promuovere una corretta gestione dei rifiuti e riqualificare le aree degradate delle città. Da Roma a Milano, da Modena a Palermo, anche quest’anno numerose saranno le iniziative in programma.

Da sempre Legambiente crede nel ruolo di interscambio fra scuola e territori, una scuola in grado di sensibilizzare le nuove generazioni alle tematiche ambientali e di promuovere, attraverso progetti didattici di alta qualità, buone pratiche di sostenibilità del territorio. E la voglia che ogni anno gli studenti italiani dimostrano nel partecipare a Puliamo il Mondo ne è la conferma. Lo scorso anno la campagna ha coinvolto oltre 600mila volontari, tra cittadini, studenti e amministrazioni. Un risultato che vogliamo bissare, perché se le persone si mettono insieme possono davvero cambiare e migliorare il mondo” ha detto Rossella Muroni, direttore generale di Legambiente

Nel Lazio, a Roma i ragazzi della scuola elementare Pio la Torre plesso "Ilaria Alpi" sistemeranno il giardino che circonda la struttura e per l'occasione in questo cortile e in quello del plesso "Cesare Pavese", saranno piantati due alberelli.

In Molise, a Campobasso Puliamo il Mondo coinvolgerà i ragazzi di diverse scuole nella pulizia delle strade circostanti e nel corso della giornata verranno piantate delle piantine. In Campania, ad Avellino le classi V elementari dei circoli didattici si trasformeranno in sentinelle dell’ambiente e raccoglieranno i rifiuti abbandonati per le vie della città.

Domenica, in Piemonte, a Baveno, i bambini della scuola elementare saranno impegnati nella pulizia del parco adiacente al plesso scolastico. A Milano, Puliamo il Mondo si occuperà della pulizia e della falciatura dell’erba nel parco dell’ex Ospedale psichiatrico Paolo Pini.

In Abruzzo, a Pettorano sul Gizio (Aq), nella Riserva Naturale Monte Genzana Alto Gizio, l’obiettivo sarà quello di liberare dai rifiuti le sponde del Torrente Riaccio, il parco giochi per bambini e le piazzole di sosta. In Sicilia, a Stromboli, i volontari insieme alla scuola elementare e media dell’isola, libereranno dai rifiuti le spiagge e sensibilizzeranno la comunità presente sull’importanza della tutela del territorio.

Per trovare l'iniziativa più vicina a te, clicca qui.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- “L’Italia tesoro d’Europa”. Puliamo il Mondo prova a ripulirlo dai rifiuti

- Puliamo il mondo 2011: dal 16 al 24 Settembre torna la versione italiana di Clean-up the world

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram