greenpeace-pedalata-polare

15 settembre 2013. Segnate questa data sul calendario. Se vivete a Bari, Catania, Milano, Napoli, Roma e Verona salite in sella alla vostra bici e pedalate, pedalate, pedalate. Il 15 settembre ci sarà la prima pedalata polare della storia. Organizzata da Greenpeace in oltre 75 città di 35 Paesi nel mondo, la pedalata è una giornata di mobilitazione globale per proteggere il fragile ecosistema artico dalle trivellazioni petrolifere.

Fermare le lobby del petrolio sta diventando sempre più importante e urgente, viste le loro mire nei confronti dei Poli, con le risorse ancora da saccheggiare. È soprattutto contro Shell e Gazprom che Greenpeace mobilita le due ruote di tutto il mondo: “Con la Pedalata Polare vogliamo portare il movimento dei Difensori dell'Artico sulle strade e chiedere alla comunità internazionale di dichiarare l'Artico un santuario globale, regione protetta da ogni tipo di sfruttamento industriale – ha spiegato Cristiana De Lia, responsabile della campagna Mare di Greenpeace Italia - . Solo in questo modo aziende come Shell e Gazprom smetteranno di giocare alla roulette russa con questa terra di vitale importanza per il clima del nostro pianeta”.

Perché il 15 settembre? L'iniziativa a pedali, che fa parte della campagna di Greenpeace "Save The Arctic", non è casuale ma ccoincide con il raggiungimento del livello minimo dei ghiacci artici, nel momento in cui la calotta intorno al Polo Nord si ritira al termine dell'estate.

Già lo scorso anno, era stato raggiunto il minimo storico e quest'anno non andrà sicuramente meglio. Gli scienziati temono uno dei 5 livelli più bassi della storia. Ma non è solo colpa del clima. Ad minacciare l'Artico è l'assenza di ghiaccio che “ha aperto nuove vie di transito per la ricerca e l'estrazione di petrolio a latitudini estreme scatenando una vera e propria corsa all'oro nero” spiega Greenpeace in un comunicato.

Pronti a pedalare? Basta salire in sella ed indossare una maglietta bianca. A Roma l'appuntamento è alle ore 10 a Piazza del Colosseo, dove ad attendere i ciclisti ci saranno orsi polari, giocolieri e acrobati Parkour, palloncini, maschere con l'inconfondibile logo della campagna #savethearctic e una postazione di face painting per decorare il volto con le immagini degli animali artici. La Pedalata Polare partirà alle 11.30 lungo i Fori Imperiali e toccherà i luoghi simbolo della città.

Ed ecco le altre città con i rispettivi orari di partenza:

Bari, ore 10 in via Sparano (angolo via Calefati);

Catania, ore 10 a Piazza Stesicoro;

Milano, ore 10 ai Giardini pubblici di Porta Venezia;

Napoli, ore 10 a Piazza del Gesù Nuovo;

Verona, ore 14.30 in Via Roma (angolo via Morette).

È possibile seguire gli aggiornamenti su Facebook con #PedalataPolare. Per ulteriori informazioni visita www.greenpeace.it/pedalatapolare/

Francesca Mancuso

Foto: Greenpeace Italia

LEGGI anche:

-

- Piantata la bandiera al polo nord per proteggere l'artico. Con Greenpeace anche Ezra Miller

- Blitz di Greenpeace al Grand Prix del Belgio di Formula 1 contro Shell per salvare l'Artico (foto e video)

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram