Earth-Hour-2013

Oggi, ore 20.30, non prendete impegni. Avvicinate l'indice all'interruttore della vostra camera, prendete il telecomando e clic, spegnete tutto per un'ora. È l'Earth Hour 2013, l'Ora della Terra. La grande mobilitazione globale contro i cambiamenti climatici. Un'ora di buio per lanciare una sfida a livello planetario per salvare il pianeta.

In Italia, come ogni anno, rimarranno al buio anche i monumenti più rappresentativi dello Stivale: il Colosseo, la mole Antonelliana di Torino, il Teatro alla Scala di Milano, l'Arena di Verona, la Basilica di S.Francesco di Assisi, piazza del Plebiscito a Napoli. A premere off saranno i tantissimi testimonial d'eccezione dell'Earth Hour: Francesco Totti, Marco Mengoni, Massimiliano Rosolino, Elisa, Niccolò Fabi, Vittorio Brumotti, Francesco Facchinetti, Beppe Braida, Paola Saluzzi, Antonello Dose e Marco Presta, la Nazionale italiana di Rugby, i Tetes de Bois e da quest'anno anche Alessandro Borghese. Già confermati oltre 250 Comuni italiani.

Da Piazza di Spagna a Roma, il WWF e i comici di Radio2 Rai-Ottovolante daranno il via al countdown verso l’ora di buio planetaria: "Tutti in piazza per il pianeta: sul clima non si scherza!” l'appello rivolto dall'associazione. Lo spettacolo, in diretta nazionale dalle 19.00 alle 20.30 condotto da Dario Ballantini e Savino Zaba, sarà visibile in streaming video su ww.radio2.rai.it e vedrà la partecipazione straordinaria di Simona Molinari. Ma a spegnere la luce per primo, da Piazza di Spagna, sarà il velista Giovanni Soldini, insieme a Nicoletta Romanoff e al presidente onorario WWF Fulco Pratesi.

Come recarsi in centro a Roma? A piedi, per chi può, oppure coi mezzi pubblici o anche in bicicletta. Inoltre alle 17 partirà dal Colosseo una speciale pedalata organizzata dalla FIAB, che toccherà i più bei luoghi simbolo delle precedenti edizioni dell’Earth Hour, passando per Castel Sant’Angelo per arrivare a Piazza di Spagna a godersi lo spettacolo (per aderire occorre chiamare il 347 7059171).

Anche per l'edizione di quest'anno è prevista una numerosa adesione. L'Earth Hour lo scorso anno è riuscita a coinvolgere oltre 2 miliardi di persone in 7000 città e 152 Paesi del mondo. Non a caso è il più potente strumento mai creato per coinvolgere il mondo intero, a tutti i livelli della società.

EH locandina A3

L'Earth Hour nel mondo. In queste ore, tutto il mondo si sta preparando alla maratona a luci spente, che partirà dalle isole del Pacifico alle 8.30 di sabato ora italiana per terminare 24 ore dopo alle Isole Cook: dall'Opera House di Sydney si colorerà di verde, passando per l'edificio più alto del mondo, il Burj Kalifah, alle torri KLCC di Kuala Lumper alla Torre Eiffel a Parigi, dalle Cascate del Niagara all'Empire State Building al Parlamento del Regno Unito e la Porta di Brandeburgo a Berlino. Le adesioni sono aperte su www.wwf.it/oradellaterra dove si può leggere il programma degli eventi regione per regione.

Affinché i buoni propositi di oggi per aiutare il clima non vengano dimenticati già domani, il WWF ha ideato la piattaforma “I will if you will, Io farò se tu farai” che l’anno scorso ha lanciato circa 10.000 sfide di sostenibilità coinvolgendo più di 4,6 milioni di persone. Alla domanda “E tu cosa sei disposto a fare per salvare il pianeta?” hanno già risposto in molti, compreso il settantenne presidente delle isole Fiji, che ha promesso di camminare per 30 chilometri sensibilizzando i cittadini sul cambiamento climatico, se imprese, ONG e uffici governativi del suo paese avvieranno azioni concrete a favore dell’ambiente.

E voi? Pronti a lanciare la vostra sfida?

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- Earth Hour 2010, è l'ora della Terra: alle 20 e 30 luci spente in tutto il mondo!

- L'Ora della Terra 2011 (Earth Hour)

- Eart Hour 2012: “accendiamo” l’Ora della Terra spegnendo le luci

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram