Le tartarughe del deserto bloccano il parco solare a concentrazione in California

Gopherus agassizii

Le tartarughe del deserto bloccano il parco solare a concentrazione: il contestatissimo Calico Solar Project in California non si farà più. Lo ha annunciato K Road Power, la società che lo aveva proposto, e lo riporta PV Magazine. La costruzione dell’impianto avrebbe messo a rischio l’habitat di migliaia di tartarughe del deserto.

La Gopherus agassizii, o come la chiamano gli americani con il solito vizio della semplificazione “desert tortoise”, è una specie di tartaruga terrestre che non se la passa molto bene: è inserita nella lista rossa della IUCN, che elenca gli animali a rischio estinzione.

Il parco solare a concentrazione da 663,5 MW di K Road Power avrebbe occupato circa 8.000 acri, oltre 3.200 ettari, di deserto dove oggi vive questa tartaruga. Gli ambientalisti (Sierra Club, Defenders of Wildlife, Natural Resources Defense Council) si sono ribellati lanciando una campagna di protesta contro il Calico Project, accusandolo di non rispondere ai requisiti ambientali basilari necessari a proteggere la tartaruga del deserto.

K Road Power, però, non cita gli ambientalisti quando annuncia di aver abbandonato il progetto. Cita invece non meglio precisati “cambiamenti delle condizioni di mercato” che la avrebbero portata a cancellare il piano.

Tuttavia, come riporta mojavedesertblog.com, ci sono ancora numerosi altri progetti di parchi solari a concentrazione nei deserti americani, molto simili al Calico Project, che restano in piedi. Tra i quali quelli a Ivanpah Valley, vicino il Joshua Tree National Park, nella Mojave National Preserve, e nella Silurian Valley.

Peppe Croce

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

corsi pagamento

seguici su facebook