Rinnovabili: il 2015 è stato un anno da record

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il 2015 è stato un anno da record per le energie rinnovabili. Si tratta di quanto è emerso dal Renewables 2016 Global Status Report pubblicato dall’organizzazione REN21, che è connessa al Programma Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP).

Secondo il nuovo rapporto, il 2015 è stato un anno straordinario per le energie rinnovabili. Ora le rinnovabili hanno un costo che può competere con le fonti fossili in molti mercati di tutto il mondo e stanno diventando in diversi casi la fonte energetica preferenziale.

Le città, le comunità di cittadini e le aziende stanno portando avanti il movimento 100% Rinnovabili che è in espansione sempre più rapida e che sta giocando un ruolo importante nell’avanzamento della transizione energetica in base a quanto riportato da REN21.

Le rinnovabili stanno inoltre contribuendo a ridurre il divario tra chi non ha la possibilità di avere accesso alla rete elettrica e chi ha l’energia sempre a disposizione. Infatti gli investimenti nelle rinnovabili dei Paesi in via di sviluppo hanno superato quelli dei Paesi industrializzati.

REN21 con il proprio nuovo rapporto vuole sottolineare che i risultati raggiunti fino ad ora sono davvero straordinari, soprattutto proprio in questo momento in cui i prezzi dei combustibili fossili sono a livelli storicamente bassi.

Significa che preferire le rinnovabili non è tanto una questione economica legata al momento presente quanto più un investimento per un futuro più sostenibile, dato che le fonti fossili non sono inesauribili, mentre la maggior parte del mondo può contare senza problemi sulla presenza del sole e/o del vento per ricavare energia.

rinnovabili 2015 1rinnovabili 2015 2rinnovabili 2015 3rinnovabili 2015 4

Il Paese del mondo che sta realizzando i maggiori investimenti nel settore delle rinnovabili è la Cina, che da questo punto di vista risulta in continua crescita, forse per l’urgenza di favorire una riduzione drastica dell’inquinamento sul proprio territorio.

Mauritania, Honduras, Uruguay e Giamaica sono tra i Paesi che hanno investito di più nelle rinnovabili e la quota di energia verde è cresciuta in Cina, Stati Uniti, Giappone, Regno Unito e India nonostante il calo dei prezzi delle fonti fossili. Sta davvero avendo inizio il cambiamento che attendevamo da tempo?

Consulta qui il Renewables 2016 Global Status Report.

Marta Albè

Leggi anche:

COMUNI RINNOVABILI 2016: 39 SONO 100% RINNOVABILI CON 850 MILA IMPIANTI PULITI

USA 100% RINNOVABILI: ENTRO IL 2050 LA SVOLTA GREEN DEGLI STATI UNITI?

11 ISOLE DEL MONDO PRONTE PER UN FUTURO 100% RINNOVABILE (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook