Quali pannelli solari installare? Te lo dice il “Gallo fotovoltaico”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non fa chicchirichì, ma come il suo equivalente bipede si sveglia all’alba: solo che invece di annunciare il nuovo giorno,   il Gallo ideato dal Politecnico di Milano al sorgere del sole individua il sistema fotovoltaico più adatto ad uno specifico luogo. Stiamo parlando del Gallo fotovoltaico, il nuovo strumento progettato dal Dipartimento di Elettronica e Informazione (DEI) del PoliMi  per registrare e poi comparare le prestazioni dei pannelli solari.

 

Potenza, tensione e corrente elettrica, insieme ai dati strettamente ambientali come irradiazione solare e temperatura, vengono  dapprima misurati e poi trasmessi in tempo reale via Wireless o Gsm ad un tecnico valutatore che sceglierà, in base a queste informazioni, l’istallazione più efficiente per quel determinato luogo.

I moduli fotovoltaici, infatti, essendo legati alle caratteristiche istantanee della radiazione solare, non lavorano tutti allo stesso modo e, come abbiamo visto anche per lo scalda acqua sanitario, non possono essere installati indistintamente in montagna come al mare. Essendo la valutazione con questo dispositivo condotta in contemporanea,  diventa invece possibile effettuare una scelta veramente oggettiva dei pannelli fotovoltaici più idonei per quello specifico luogo.

gallo-fotovoltaico_3

Il Gallo fotovoltaico può funzionare in qualsiasi area e, grazie alle sue dimensioni ridotte, è facilmente trasportabile, ma in quanto alimentato esso stesso ad energia solare, potrà  iniziare a”cantare” solo quando “si fa giorno”.

Simona Falasca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook