Il Parco eolico nel Mugello non “s’ha da fare”: la Regione Toscana boccia il progetto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Con la delibera n.1199/2009 del 21 Dicembre 2009 la giunta regionale della Toscana ha espresso “pronuncia negativa di compatibilità ambientale” sul progetto del Parco Eolico Monte Spicchio e Monte Citerna nei comuni di Barberino e Firenzuola, nel Mugello.

 

Si tratta dell’ ultimo atto di un percorso a cui hanno partecipato vari enti: i comuni interessati, la Provincia di Firenze, la Comunità Montana del Mugello, le Autorità di Bacino dell’Arno e del Reno, l’ Arpat e la Ausl di Firenze nonché i settori interessati della Regione Toscana. La delibera regionale riporta i contributi di tutti gli enti e riprende le conclusioni della conferenza dei servizi del 16 giugno 2009.

La pronuncia di “non compatibilità” dell’impianto eolico è dovuta a ragioni sia paesaggistiche che naturalistiche, quest’ ultime legate alla presenza di avifauna tutelata nelle zone interessate dal progetto eolico. Il rapporto tra costi e benefici, inoltre, è stato ritenuto complessivamente negativo.

Ali Rahimian, presidente di European Windfarm Italy, la società promotrice del progetto del parco eolico, ha fatto sapere che ritiene incomprensibile ed immotivato il “no” della Regione Toscana, giunto a sorpresa al termine di un procedimento regolare e rispettoso delle decisioni ed indicazioni della stessa Regione Toscana. Per questo la società sta valutando la situazione per mezzo dei propri legali e non esclude la possibilità di presentare ricorso contro la delibera regionale.

Andrea Marchetti

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook