Addio tubi di scarico e smog: trasporti 100% rinnovabili alle Hawaii

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alle Hawaii i trasporti saranno totalmente verdi entro il 2045. È questo il nuovo obiettivo che lo stato Usa si è posto: abbandonare totalmente le fonti fossili privilegiando le fonti rinnovabili.

Sarebbe un gran bel risparmio economico rispetto ai combustibili fossili. Due anni fa, il paese approvò un disegno di legge sulle energie pulite, grazie al quale sarebbero stati messi a disposizione 26 miliardi di dollari dal bilancio per diventare il primo stato Usa 100% rinnovabile entro il 2045.

Nei giorni scorsi invece il governo delle Hawaii si è messo al lavoro per capire come rendere fattibile la trasformazione dei trasporti.

LEGGI ANCHE: HAWAII: ECCO COME DIVENTERANNO ISOLE 100% RINNOVABILI ENTRO IL 2045

Il precedente obiettivo legato alla produzione elettrica da fonti rinnovabili prevede l’obbligo per tutte le utenze di riccorrere alle energie pulite entro il 2045. Per i trasporti è ancora tutto da fare come ha precisato Chris Lee, Presidente della commissione energia e ambiente secondo cui da un giorno all’altro

“Nessuno interverrà costringendo la gente a sbarazzarsi delle automobili”.

Ciò che si sa finora è che i legislatori hawaiiani non sanno ancora se inserire il finanziamento nel nuovo disegno di legge ma è chiaro che si concentrerà solo sul trasporto via terra e non su quello aereo.

Il disegno di legge è stato introdotto mercoledì. Se e quando sarà approvato, renderrebbe le Hawaii la prima nazione ad avere un obiettivo così ambizioso nel settore dei trasporti.

Lo Stato ha recentemente creato una nuova area all’interno del Ministero dei Trasporti per lavorare su carburanti rinnovabili e si sta progettando di costruire infrastrutture per aumentare le stazioni di ricarica per i veicoli elettrici nei luoghi di lavoro del centro urbano di Honolulu utilizzando fondi statali.

La strada da percorrere è ancora lunga visto che del milione di veicoli in circolazione alle Hawaii solo 5000 sono elettriche.

LEGGI ANCHE: FOTOVOLTAICO: NELLE HAWAII SI PRODUCE PIÙ ENERGIA SOLARE DI QUANTO LE RETI ELETTRICHE RIESCANO A GESTIRE

Un obiettivo ambizioso ma possibile per le Hawaii.

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook