Gli impianti eolici riscaldano davvero la Terra?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gli impianti eolici riscaldano la Terra? Non proprio… spostano calore esistente, non ne generano di nuovo. Per questo non provocano cambiamenti climatici, come invece si vuole far credere in queste ultime ore.

L’allerta era arrivata da un’errata interpretazione di uno studio di Harvard che analizza il potenziale “riscaldamento” degli Usa a seguito di un’eventuale installazione di molte turbine eoliche.

Lee Miller e David Keith, ricercatori presso la nota Università degli Usa hanno simulato cosa accadrebbe se l’intera domanda di elettricità degli Stati Uniti fosse soddisfatta esclusivamente da turbine eoliche e hanno dimostrato che questo causerebbe un aumento di temperatura pari a 0,24°C, piuttosto significativo in effetti.

Ma, ammesso che lo scenario ipotizzato sia plausibile (e non lo è affatto) si parlerebbe comunque di un innalzamento locale di temperatura, nemmeno lontanamente paragonabile a quello di cui sono responsabili i gas serra.

Il fatto che sia un incremento locale è ovvio, perché le turbine spostano calore esistente, non ne generano di nuovo, come invece, purtroppo, sono in grado di fare gas come metano e anidride carbonica.

Questi infatti “catturano” calore dal Sole e, se non ci fossero, questo si disperderebbe nello spazio. Il calore chiaramente non si genera mai dal nulla, ma i gas serra lo “concentrano” sul nostro pianeta perché gli impediscono di fuoriuscire.

Le turbine eoliche, invece, agiscono su quello già presente sulla Terra, prendendo l’aria più calda dall’alto (appena al di sopra del suolo questa si raffredda durante la notte). Quindi c’è un riscaldamento locale sotto le turbine, ma altrove si verifica raffreddamento e quindi, nel complesso, il pianeta non si riscalda.

Lo studio condotto ad Harvard, comunque, ci dimostra almeno due cose importanti:

  • Dobbiamo dare uno stop definitivo alle fonti di energia fossile se vogliamo fermare il riscaldamento globale
  • Anche le fonti di energia rinnovabile vanno “dosate” e posizionate, magari, dove gli effetti locali sono minimizzati. Se le turbine eoliche provocano questo incremento di temperatura locale, vanno installate dove non fanno danni (ad esempio lontane da centri abitati e da insediamenti di animali selvatici).

Conclusioni tutt’altro che da buttare. Insomma, quello che ci dice lo studio è importantissimo, ma non sostiene affatto che l’eolico faccia riscaldare il Pianeta!

Leggi anche:

Roberta De Carolis

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.
ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook