Biocarburanti dai batteri: la benzina si fa con l’E. coli

immagine

Per la prima volta è stata prodotta benzina da batteri. Lo rivela uno studio pubblicato su Nature dal gruppo coordinato dal coreano Sang Yup Lee dell’Istituto avanzato di scienza e tecnologia coreano (Kaist), secondo il quale si tratta del primo passo verso una benzina sostenibile.

“Le crescenti preoccupazioni sulla fine dei combustibili fossili e sui problemi ambientali globali correlati hanno focalizzato l’attenzione sulla necessità di sviluppare biocarburanti sostenibili da fonti rinnovabili”. È così che i ricercatori iniziano l’annuncio della loro scoperta: lo sviluppo di batteri del ceppo Escherichia coli modificati geneticamente a catena corta, adatti, quindi, per la benzina.

In questo documento, i ricercatori coreani descrivono le loro strategie dettagliate per lo screening di enzimi associati con la produzione di acidi grassi, dell’ingegnerizzazione di enzimi e acidi grassi per concentrare il flusso di carbonio verso la produzione a catena corta di acidi grassi e, ovviamente, della conversione degli acidi grassi a catena corta in benzina. Con questa tecnica si riescono a produrre 0,58 grammi di benzina per litro di brodo di coltura.

“E ‘solo l’inizio dei lavori per la produzione di una benzina sostenibile. Stiamo lavorando attualmente sull’aumento di rendimento e produttività della bio-benzina. Ciò nonostante, siamo lieti di segnalare, per la prima volta, la produzione di benzina mediante l’ingegneria metabolica di E. coli, che ci auguriamo possa servire come base per l’ingegneria metabolica di microrganismi per la produzione di carburanti e prodotti chimici ottenuti da risorse rinnovabili”, ha detto il ricercatore.

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Trasformare la CO2 in benzina: ci pensano dei batteri

Sara Volz: la ragazza che coltivava le alghe sotto il letto per realizzare biocarburanti

Sweet Hydrogen: produrre idrogeno dallo zucchero con i batteri

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Caffè Vergnano

Il caffè è più buono se riduce scarti e rifiuti puntando sulle tre R

tuvali
seguici su Facebook