@gcluandadzhoara/TikTok

A 71 anni inventa un fornello solare usando solo materiale di riciclo per aiutare le famiglie in difficoltà

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Realizzato con una vecchia parabola, questo fornello solare rappresenta, specialmente nelle zone di estrema povertà, un’alternativa sostenibile e più economica per cucinare.

Con l’intento di aiutare le persone in povertà, senza trascurare l’impatto ambientale, Maximino Antonio Piedad, un messicano di 71 anni, ha inventato un fornello solare realizzato esclusivamente con materiali di riciclo. Un’idea economica e sostenibile che renderà possibile l’uso di un’energia rinnovabile per la lavorazione degli alimenti, a molte famiglie in difficoltà economica.

Don Antonio abita a Ecatepec, uno dei comuni più poveri non solo della regione dello Stato del Messico, ma anche dell’intero paese, caratterizzato da alti tassi di povertà e povertà estrema. Per molte persone di queste zone, che non hanno acceso neanche ai servizi basici, questo fornello rappresenta un’alternativa molto più economica e sostenibile dal momento che sfrutta solo l’energia pulita del sole, annullando completamente i costi di elettricità, gas e dell’uso del legno.

La cucina, costruita con materiali comuni riciclati, sfrutta una vecchia parabola posta nella parte inferiore, a circa 50 centimetri dalla griglia, che riflette il sole, generando il calore necessario per riscaldare il cibo. Può essere utilizzata per preparare diversi tipi di alimenti o, come dice Antonio, anche solo per riscaldare l’acqua per il caffè.

L’idea gli è venuta in mente osservando alcune persone che cercavano di costruire una cucina alimentata dal sole con una ruota e uno specchio. Dopo sei mesi di prove continue, è riuscito a perfezionare quell’idea e realizzare il suo fornelletto solare, vendendolo a prezzi accessibili. Il ricavato delle vendite lo usa per autofinanziarsi e aiutare i suoi vicini che stanno attraversando una situazione economica difficile.

Don Antonio, originario di Amatitla Santiago, non ha avuto l’opportunità di andare a scuola, tuttavia, la cosa non gli è stata di impedimento. A 20 anni decise di imparare da autodidatta lo spagnolo e iniziò a viaggiare nello Stato del Messico alla ricerca di una migliore opportunità di vita.

Dopo aver visto e apprezzato questa cucina, alternativa ed ecologica, ideata dal 71enne, gli utenti dei social, colpiti dalla sua nobile causa, hanno reso virale il video del fornello solare, permettendogli di diffondere la sua invenzione e ricevere maggiore sostegno dalla gente. Grazie alla visibilità ricevuta, è riuscito a vendere il suo progetto anche in altre zone del Messico, arrivando perfino negli Stati Uniti.

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.
eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

eBay

I migliori accessori da avere se usi il monopattino elettrico

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook