fer

Rinnovabili elettriche. Da oggi 8 ottobre sono aperte le iscrizioni ai Registri per accedere agli incentivi destinati alle fonti rinnovabili elettriche (FER) non fotovoltaiche. Lo ha reso noto con un comunicato il Gestore dei servizi energetici, che ha illustrato anche le modalità per beneficiare degli incentivi.

Com'è accaduto anche per il Quinto conto energia, le richieste dovranno essere trasmesse esclusivamente per via telematica, attraverso l'apposita applicazione informatica FER-E disponibile anche sul portale del GSE.

Ci sarà tempo fino alle ore 20.00 del 6 dicembre 2012 per presentare le richieste di iscrizione ai Registri e di partecipazione alle Procedure d’Asta, come previsto dal Decreto Ministeriale del 6 luglio scorso. Quest'ultimo, lo ricordiamo, ha stabilito le modalità di incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti alimentati da fonti rinnovabili diversi da quelli fotovoltaici, nuovi, integralmente ricostruiti, riattivati, oggetto di intervento di potenziamento o di rifacimento, aventi potenza non inferiore a 1 kW e che entrano in esercizio in data successiva al 31 dicembre 2012.

Secondo il decreto, quattro sono le modalità di accesso ai meccanismi di incentivazione, in base alla taglia di potenza e ala categoria di intervento:

  • accesso diretto, nel caso di impianti nuovi, integralmente ricostruiti, riattivati, oggetto di rifacimento o potenziamento con potenza non superiore ad un determinato limite (per i potenziamenti non deve essere superiore a tale limite l’incremento di potenza);

  • iscrizione a Registri, in posizione tale da rientrare entro contingenti annui di potenza incentivabili, nel caso di impianti nuovi, integralmente ricostruiti, riattivati o oggetto di potenziamento, se la relativa potenza è superiore a quella massima ammessa per l’accesso diretto, ma non superiore ad un determinato valore soglia (per i potenziamenti non deve essere superiore a tale valore soglia l’incremento di potenza);

  • aggiudicazione degli incentivi a seguito di partecipazione a procedure competitive di Aste al ribasso, nel caso di impianti nuovi, integralmente ricostruiti, riattivati o oggetto di potenziamento se la relativa potenza è superiore ad un determinato valore soglia (per i potenziamenti deve essere superiore a tale valore soglia l’incremento di potenza);

  • iscrizione a Registri, in posizione tale da rientrare entro contingenti annui di potenza incentivabili, nel caso di rifacimenti di impianti la cui potenza è superiore a quella massima ammessa per l’accesso diretto.

Dopo il 6 dicembre, il GSE formerà le graduatorie degli impianti rientranti nei contingenti di potenza incentivabili individuati dal Decreto e dai Bandi.

Clicca qui per la Guida all’utilizzo dell’applicazione web per la richiesta degli incentivi da fonti rinnovabili FER

Francesca Mancuso

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram