v3solar2

Il fotovoltaico del futuro potrebbe essere 20 volte più efficiente rispetto a quello attuale. Tutto merito del nuovo sistema rotante a forma di cono realizzato dalla Design Nectar per conto di V3Solar.

Un settore tutto sommato tradizionalistico, quello fotovoltaico. Sebbene le tecnologie abbiano permesso di ottenere dei miglioramenti in termini di efficienza energetica tramite nuove celle solari, la forma dei pannelli non è poi cambiata nel tempo. Anche i grandi parchi solari dispongono di file e file di pannelli rigidi, anche se esistono quelli che seguono il percorso del sole.

La nuova Spin Cell di V3Solar è un po' diversa. Grazie alla sua forma (ma non solo) potrebbe essere in grado di generare energia elettrica oltre 20 volte di più di un normale pannello con la stessa area di celle fotovoltaiche, grazie ad una combinazione di lenti concentranti, spin dinamici ed elettronica avanzata.

In primo luogo, le lenti concentranti, neanche a dirlo, attirano la luce del sole. Si sapeva già che questa forma di concentrazione di luce fosse capace di aumentare la produzione, ma il calore eccessivo si è rivelato problematico. Sarebbe come tenere ferma la mano sotto una lente di ingrandimento. Il calore prodotto del sole sarebbe deleterio per la nostra pelle. Ricordate il classico esperimento del foglio di carta che si incendia con una lente di ingrandimento posizionata al di sopra? Più o meno accadrebbe la stessa cosa. Con i pannelli solari statici usando i protocolli standard dei test solari, il calore raggiungerebbe rapidamente una temperatura al di sopra della gamma operativa di sicurezza per il fotovoltaico.

v3solar3

Ora immaginate di muovere la mano avanti e indietro sotto la lente di ingrandimento. Continueremo a ricevere la stessa luce, ma meno calore. Ciò significa che il fotovoltaico continua a 'funzionare' nonostante il movimento, all'interno comunque di un range di temperature di sicurezza.

v3solar4

La rotazione della cella di V3Solar mantiene il fotovoltaico fresco. Lo spin crea anche un "Dynamic Rate Flash", una sorta di luce stroboscopica. Questa luce lampeggiante concentrata iper-eccita gli elettroni creando a sua volta più energia elettrica. E la forma, a cosa serve? Cattura anche più luce durante il giorno e tutto l'anno.

v3solar1

Le Celle Spin possono anche essere organizzate su un apposito palo della luce (già in attesa di brevetto). Ciò potrebbe rivelarsi particolarmente utile per le aree urbane. “Produrre energia pulita e rinnovabile che può essere installata nel punto di consumo è un business gratificante", ha detto Michael Neistat, l'amministratore delegato di V3Solar.

I coni solari saranno la nuova frontiera del fotovoltaico?

Francesca Mancuso

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog