ecat_costo

Energia pulita e a basso costo. Pura utopia? No, a quanto sembra. E la prospettiva di affrancarci dal petrolio risolvendo una volta per tutte il problema dell'approvvigionamento energetico, con i risvolti ambientali ad esso legati, ha già un nome: E-Cat.

Più volte ne abbiamo parlato. Fusione fredda ossia energia nucleare prodotta non attraverso la fissione ma mediante un processo in cui intervengono Nichel e Idrogeno. Se ne parla in termini di “miracolo energetico”. Ma al di là delle speculazioni, se davvero Andrea Rossi e Sergio Focardi avessero ragione, in un futuro non troppo lontano il loro E-Cat potrebbe anche arrivare a produrre energia low cost.

Rossi ha calcolato infatti che la versione per uso domestico del suo catalizzatore da 10 kw dovrebbe costare oggi circa 5.000€, circa 500 euro a kw dunque. Un po' cara, pensiamo tutti, ma occorre tener presente che nel caso in cui ci fosse una produzione di massa i costi sarebbero destinati inesorabilmente a scendere, a tutto vantaggio dei consumatori.

Tre i punti chiave della futura trasformazione dell'attuale E-Cat, dai costi elevati, in un oggetto domestico in grado di produrre energia a basso costo. In primo luogo, gli sforzi per renderlo il più economico possibile, facendolo lavorare alla stregua di una comune caldaia domestica. In secondo luogo, oggi i vari elementi all'interno del processo vengono assemblati manualmente da Rossi in mancanza di un processo automatizzato, dunque più veloce e forse economico. Infine, le componenti, attualmente costose. Rossi utilizza una polvere di nichel molto fine. Per questa ragione al momento il processo di produzione è piuttosto limitato, non indicato per una produzione di massa.

Tuttavia, la speranza è che una volta che gli E-Cat siano prodotti in massa, anche le materie prime possano adeguarvisi. Il problema riguarda però solo il nichel visto che l'idrogeno è facilmente reperibile, a partire dall'acqua.

Intanto i test vanno avanti a gonfie vele, e Rossi e Focardi forse si stanno già sfregando le mani.

Francesca Mancuso

Leggi il nostro approfondimento sulla fusione fredda e sull'E-cat

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram