fotovoltaico_Puglia_vendola_enel_si

È stato firmato venerdì scorso l'accordo tra la Regione Puglia ed Enel si, società controllato di Enel Green Power, per favorire l'installazione di impianti fotovoltaici sui tetti di cittadini e aziende.

Nella Puglia, regione leader del fotovoltaico italiano e contemporaneamente la località che lamenta maggiormente delle speculazioni sul fotovoltaico a terra che starebbe togliendo spazio all'agricoltura e al paesaggio, arriva quest'iniziativa finalizzata a rendere alla portata di tutti l'installazione di piccoli impianti fotovoltaici sui tetti e alla produzione di energia pulita da parte di privati e PMI.

Grazie a questo accordo, infatti, come si può leggere anche dal comunicato stampa di Enel.si, i proprietari degli immobili interessati avranno a disposizione due modalità per realizzare un impianto fotovoltaico a costo zero:

1) mettendo a disposizione ad Enel.si l'utilizzo del proprio tetto (o lastricato solare) per 20 anni e cominciando da subito ad usufruire dell'energia prodotta per i propri usi, con conseguenti sgravi sulla bolletta, oltre che i tanti vantaggi ambientali. In tal caso Enel.si si farà carico della realizzazione dell'impianto (ma anche dei costi di gestione e manutenzione) rimanendone proprietaria fino allo scadere dei 20 anni quando, senza ulteriore formalità, l'impianto passera gratuitamente al proprietario dell'immobile.

2) diventando da subito proprietari degli impianti fotovoltaici e provvedendo loro stessi alla propria realizzazione. In questo caso i cittadini che diventeranno produttori di energia a tutti gli effetti, potranno avvalersi dell'offerta Enel.si “all inclusive” - che prevede anche una forma agevolata di finanziamento fino a 120 mesi - e beneficiare da subito degli incentivi del Conto Energia 2011.

In entrambi i casi, insomma, potranno venir meno le barriere economiche che troppo spesso rappresentano l'ostacolo principale da superare nella decisione di passare all'energia solare.

Questa iniziativa – ha dichiarato il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendolasegna il nuovo corso che la Regione Puglia vuole perseguire in materia di sviluppo della produzione di energia da fonti rinnovabili. Intendiamo promuovere l’installazione di impianti fotovoltaici sulle coperture degli edifici. La microproduzione di energia elettrica – sottolinea il Presidente - ha un duplice effetto: da un lato, consente di promuovere la cultura dell’autoconsumo e del risparmio energetico, aumentando così la consapevolezza individuale dell’importanza economica e ambientale di definire un equilibrato bilancio energetico; e dall’altro, permetterà a molte famiglie pugliesi e a micro e piccole imprese di ottenere consistenti risparmi di spesa sulle bollette ottenendo i vantaggi diretti o indiretti del sistema incentivante riconosciuto a livello statale e che, diversamente, risulterebbe a vantaggio della produzione industriale di energia elettrica da fonti rinnovabili. Oggi – ha concluso Vendola – facciamo il primo passo per stimolare il sistema d’impresa a sviluppare in favore dei cittadini e delle imprese pugliesi un programma regionale di installazione di fotovoltaico. Il futuro del fotovoltaico non può che essere la microproduzione, la solarizzazione integrale delle città”.

Enel Green Power, con Enel.si, crede molto nel potenziale del solare e nella generazione distribuita – ha affermato Guido Stratta, responsabile di Enel.si. - Gli impianti fotovoltaici su tetto, che sfruttano superfici altrimenti inutilizzate, costituiscono la soluzione ottimale per la produzione di energia ‘a zero emissioni’ in un Paese come l’Italia, densamente popolato, che non dispone di grandi spazi. E i numeri ci danno ragione. Ad oggi, sono stati realizzati in Italia circa 130 mila impianti, la maggior parte di quali non supera il megawatt di potenza: Enel.si con i suoi 560 ‘franchisee’ ha curato sinora l’installazione di oltre 150 MW di impianti fotovoltaici per famiglie e imprese.”

Simona Falasca

Leggi tutti i nostri articoli sulle iniziativi di fotovoltaico gratis

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram