copper-mountain-solar-825x475

Si sa, gli americano fanno le cose in grande: dalle autostrade ai cheesburger, dai grattacieli alla chirurgia estetica, dalle feste agli... impianti fotovoltaici. L'ultimo arrivato si chiama Copper Mountain Solar, 775.000 pannelli solari a film-sottile distribuiti su 380 acri di terreno desertico, per un totale di 48 MW di potenza installata. L'impianto, costruito dall'azienda californiana Sempra Generation (società controllata da Sempra Energy), sorge nelle vicinanze di Boulder City, una cittadina di circa 17.000 abitanti a sud-est di Las Vegas (Nevada), e si stima sia in grado di soddisfare il fabbisogno energetico medio di 14.000 abitazioni. Il che lo rende l'impianto a energia solare più grande degli U.S.A.

I lavori erano cominciati a gennaio di quest'anno, occupando ben 350 operai, mentre la competenza tecnica, nonché i pannelli solari veri e propri, li aveva forniti il colosso First Solar (che ha sede a Tempe, Arizona). In meno di un anno, dunque, l'impianto è stato completato, e ora è una realtà a tutti gli effetti.

La realizzazione di un centrale a energia solare di queste dimensioni in meno di un anno è un successo senza precedenti - ha detto il vicepresidente della Sempra Generation William R. Engelbrecht. Oltre che le dimensioni conta insomma anche la tempistica: il presidente e chief executive di S.G. Jeffrey W. Martinsottolinea come la vicenda dimostri che il solare su larga scala può essere sviluppato a ritmi rapidissimi. E aggiunge: abbiamo in cantiere progetti a base solare per più di 1.000 MW in California, Arizona e Nevada, progetti che ci procureranno un solido ritorno economico in futuro.

Sì perché la Sempra Energy non controlla solo Sempra Generation, responsabile del progetto, ma anche la San Diego Gas & Electric, la Southern California Gas Co., la Sempra LNG e la Sempra Pipelines & Storage, fornendo a 25 milioni di consumatori circa infrastrutture, energia e servizi di varia natura. I due più grandi obiettivi per i prossimi anni saranno l'avviamento di un progetto da 600 MW in Arizona e la costruzione (già autorizzata) di un impianto fotovoltaico a terra da 200 MW in Kern County (California). Piaccia o meno ai sostenitori delle fonti fossili - tra cui il nucleare - la sete di energia rinnovabile proprio inestinguibile.

Roberto Zambon


maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram