Serre fotovoltaiche: ecco i moduli SolarKey per “coltivare” l'energia pulita

Moduli_solarKey_serre_fotovoltaiche

Sono stati presentati in anteprima assoluta al Solarexpo di Verona e rappresentano - è proprio il caso di dire - una bella e “fruttuosa” novità nel settore dell'energia solare impiegata nell'agricoltura. Si tratta dei moduli Solarkey progettati e costruiti appositamente per serre fotovoltaiche che permettono di coltivare piante, fiori e ortaggi, producendo energia pulita a costo zero.

Disponibili in due tipologie di pannelli solari (da 6 o 12 celle a seconda se si necessita di un massimo di potenza rispettivamente di 45 Wp e 90 Wp) grazie alla loro particolare conformazione, permettono di essere installati anche su piani inclinati, sono altamente resistenti ai carichi superficiali, alla torsione e agli impatti.

Le celle che compongono i moduli Solarkey sono in silicio multicristallino di tipo “square” della grandezza di 156 x 156 mm, contenute nell'incapsulante trasparente EVA (Etilen/Vinil/Acetato) e in un fronte in vetro temperato con strato antiriflesso dello spessore di 4 mm.

Resistenti all'umidità grazie alla pellicola trasparente Tedlar collocata sul retro del pannello, i moduli fotovoltaici Solarkey sono certificati nella tipologia Classe di Isolamento II e offrono la possibilità di personalizzazione a seconda del tipo di coltivazione e della potenza richiesta.

In generale, quest'ultima è garantita al 90% dopo 12 anni e all'80% dopo 25 anni mentre ogni singolo pannello può contare su una garanzia di 10 anni su eventuali difetti di fabbricazione.


 

germinal bio

Germinal Bio

Germinal Bio contribuisce a rigenerare i boschi veneti colpiti dalla tromba d'aria

hcs320

Eivavie

Come depurare l'acqua del rubinetto con i filtri in ceramica

corsi pagamento
seguici su facebook