Route 66: un tratto della storica strada americana diventerà fotovoltaico

Pannelli fotovoltaici sulla Route 66

La storica Route 66, negli States, diventerà fotovoltaica in un tratto del Missouri. La strada che attraversa gli Stati Uniti da Chicago a Los Angeles, cantata da Nat King Cole, dai Rolling Stones, raccontata da Jack Kerouac nel libro "On the Road" e della mitica Beat Generation, già qualche anno fa rientrò nel progetto "Green Roadway"

Ora, in base alla ormai navigata idea che sta attraversando mezza Europa e qualche parte degli Stati Uniti di sfruttare l’enorme superficie delle autostrade per produrre energia solare, anche il dipartimento dei trasporti dello stato del Missouri sta accarezzando l'idea di realizzare il primo tratto di un'autostrada fotovoltaica entro la fine del 2016. La tratta della Historic Route 66 scelta per diventare green dovrebbe essere quella del Welcome Center di Conway e lo scopo dello stato del Missouri è quello poi di ripagare i costi di adeguamento delle tratte più vecchie del proprio sistema autostradale.

LEGGI anche: LE STRADE PRODURRANNO ENERGIA PULITA IN FRANCIA: 1000 KM DI PANNELLI FOTOVOLTAICI IN 5 ANNI (FOTO E VIDEO)

Il progetto della Route 66 dovrebbe essere realizzato in collaborazione con Solar Roadways, nato in Idaho dall’idea di un americano, Scott Brusaw, ingegnere specializzato nell'elettronica e nell'elettrotecnica, che con la moglie Julie lavoroò per anni allo studio e alla realizzazione dei Solar Panel RoadTM, pannelli solari stradali, che sono alla base del progetto stesso.

LEGGI anche: SOLAR ROADWAYS: SULLE STRADE PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI AL POSTO DELL'ASFALTO

È proprio nell’Idaho, nel nord ovest degli Usa, che furono sviluppati all’inizio dei particolari pannelli solari ricoperti con un vetro ruvido, antiabrasivo, autopulente e altamente resistente, su cui si è riuscito a far transitare anche auto e camion e che incorpora al suo interno cellule fotovoltaiche e diodi, proteggendoli anche dagli agenti atmosferici.

route 66 roadways

Le strade fotovoltaiche in Europa

In Olanda nel 2014 fu inaugurata la SolaRoad, la prima pista ciclabile solare del mondo, in grado di produrre in media 3000 kW/h.

LEGGI anche: SOLAROAD: IN OLANDA LA PRIMA PISTA CICLABILE SOLARE DEL MONDO

Anche in Francia si punta alle strade solari, tanto che il governo prevede di inaugurare 1.000 chilometri di strade ricoperte da pannelli fotovoltaici entro i prossimi cinque anni, fornendo energia pulita a milioni di persone per il progetto WattWay di Colas.

LEGGI anche: LE STRADE PRODURRANNO ENERGIA PULITA IN FRANCIA: 1000 KM DI PANNELLI FOTOVOLTAICI IN 5 ANNI (FOTO E VIDEO)

Anche in Italia si è pensato al fotovoltaico sulle strad: nel 2011 Luciano Paoletti lanciò l'idea di utilizzare strutture già esistenti, come le strutture spartitraffico delle autostrade, per l'installazione di pannelli destinati allo sfruttamento dell'energia pulita proveniente dal sole.

Era 5 anni fa e ancora siamo a zero.

Germana Carillo

Photo Credit